Piquet jr. sale al comando del FanBoost cinese

condivisioni
commenti
Piquet jr. sale al comando del FanBoost cinese
Di: Gabriele Testi , Direttore Responsabile Svizzera
19 ott 2015, 19:31

Il campione in carica della F.E ottiene il 21 per cento degli hashtag dinanzi a Da Costa e al compagno Turvey

Champion Nelson Piquet Jr., China Racing
Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team
Il vincitore: Nelson Piquet Jr., China Racing
Nelson Piquet Jr., China Racing

Quando mancano quattro giorni abbondanti alla disputa della tappa di apertura del Campionato FIA di Formula E, è il campione in carica Nelson Piquet junior a issarsi in cima alla graduatoria di consensi del rinnovato FanBoost.

Il brasiliano, campione in carica della categoria “full electric” con la scuderia cinese NextEV TCR, ha ottenuto finora il 21 per cento degli hashtag #FanBoost sul sito ufficiale (http://fanboost.fiaformulae.com/#votingframe), la App e su Instagram e Twitter, in questi ultimi due casi comportando per gli appassionati anche l'inserimento di un video o una foto.

In vista di Pechino, precede al momento Antonio Félix Da Costa, leader della prima ora e fresco di riconferma nella specialità con il Team Aguri, e il compagno di squadra quasi debuttante Oliver Turvey, che aveva già dato buona prova di sé a Londra.

Com'è noto, quest'anno il sondaggio online riservato ai tifosi sarà esteso ai primi sei minuti di gara, si applicherà alle seconde monoposto in uso ai driver durante la competizione e consisterà di un'iniezione di energia di 100 kiloJoule, nella fascia di potenza compresa fra 180 e 200 kW.

Prossimo articolo Formula E
Sam Piccione III nuovo responsabile ricavi della F.E

Articolo precedente

Sam Piccione III nuovo responsabile ricavi della F.E

Prossimo Articolo

In un video tutte le suggestioni della serie elettrica

In un video tutte le suggestioni della serie elettrica
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Pechino
Location Streets of Beijing
Piloti Nelson Piquet Jr.
Autore Gabriele Testi
Tipo di articolo Ultime notizie