Parigi inaugurerà il campionato 2015-2016?

La “Ville Lumière” è in trattative per ospitare la gara di apertura e alternarsi in calendario con il Monaco ePrix

Parigi inaugurerà il campionato 2015-2016?

Si dice Parigi, si legge “Ville Lumière”. Cioè, la “città delle luci”, con un chiaro riferimento alla spettacolarità dei luoghi, alla vocazione turistica degli abitanti e alla propensione storica ad illuminare gli spazi pubblici, elettricamente e no.

Ma nella metropoli abbarbicata attorno alle rive del fiume Senna trova anche posto il quartier generale di Boulogne-Billancourt della Renault, industria pioniera della mobilità ad emissioni zero e partner fondamentale per il lancio della prima edizione del campionato di Formula E.

Così, partendo dall'assunto che “due + due” fa quasi... sempre “quattro”, accade che la municipalità parigina sia effettivamente in serie trattative con Alejandro Agag per ospitare una gara della specialità.

Ciò accadrebbe non soltanto per riportare un importante evento di monoposto sul suolo transalpino dopo la scomparsa del Gran Premio di Francia di Formula 1 nell'ormai lontano 2008, ma anche per alternarsi con Montecarlo e la sua corsa nel calendario della “E” in funzione delle date del Grand Prix Historique, che nel Principato di Monaco ha luogo un anno sì e l'altro no.

"Abbiamo un dialogo aperto e sereno con Parigi e ci auguriamo che possa finire con una novità positiva per tutti noi. Sono molto ottimista, ma la trattativa non è ancora chiusa", ha dichiarato l'imprenditore spagnolo a capo della Formula E Holdings nei giorni successivi al Miami ePrix.

Peraltro, la capitale francese ha da poco presentato il progetto “2050 Smart City”, forse un po' fantasioso, ma decisamente suggestivo, attraverso il quale intenderebbe immaginarsi in futuro come una sorta di giardino urbanistico dell'Eden, fungendo da pretesto per la raccolta fondi: si tratta di un'avveniristica, se non utopica, strategia per la quale il cemento armato degli edifici e l'asfalto delle strade dovranno raggiungere con il verde pubblico e privato un nuovo e più ecologico punto di equilibrio entro la metà del secolo.

Non soltanto: c'è chi precisa già che se Parigi dovesse aggiungersi al calendario 2015-2016 della Formula E come molti sussurrano, è decisamente probabile che proprio la “Ville Lumière” sarà chiamata ad inaugurare il nuovo calendario stagionale...

condivisioni
commenti
Ora la Volvo guarda con interesse ai GP elettrici
Articolo precedente

Ora la Volvo guarda con interesse ai GP elettrici

Prossimo Articolo

"Nelsinho" Piquet lascia la China Racing per la Virgin?

"Nelsinho" Piquet lascia la China Racing per la Virgin?
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021