F.E, niente ePrix di Pechino per... il Team Trulli!

La squadra di patron Jarno non ha potuto presentare in verifica le Motomatica JT-01 per un guaio doganale

Ci saranno soltanto 18 concorrenti iscritti alla gara di apertura della seconda stagione del Campionato FIA di Formula E, il Beijing ePrix, previsto sabato 24 ottobre. Il Trulli Team non ha infatti potuto presentare la propria monoposto, la Motomatica JT-01, alle verifiche tecniche ufficiali che precedono la manifestazione.

La squadra svizzera di patron Jarno ha dichiarato che componenti chiave delle vetture erano state trattenute dalle autorità doganali e ottenuto dai Commissari Sportivi una proroga per presentarli successivamente ai fini dell'apposizione dei sigilli, ma il materiale non è stato mostrato per tempo agli uomini della Federazione.

Siccome la macchina non è stata verificata nei termini previsti dal regolamento, la formazione diretta da Lucio Cavuto e Gianni Bianchi non è stata inserita nell'elenco iscritti del primo round stagionale della F.E e pertanto non potrà essere della partita.

Il Team Trulli potrà ripresentare le monoposto di Vitantonio Liuzzi e Salvador Duran allo “scrutineering” pre-gara del secondo appuntamento del torneo 2015-2016 in Malesia, il Putrajaya ePrix di sabato 7 novembre.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Pechino
Sub-evento Venerdì
Circuito Streets of Beijing
Piloti Vitantonio Liuzzi , Salvador Durán
Articolo di tipo Prove libere