Piquet: “Noi non ci diamo mai battuti in partenza...”

“Nelsinho” spera che l'ePrix di Buenos Aires possa favorire almeno una replica del podio del 2015

Non è il momento migliore di “Nelsinho” Piquet, campione in carica della Formula E, oggi frustrato dalla scarsa competitività della pesante monoposto 001 realizzata con un doppio motore elettrico dal sodalizio fra NextEV e Team China Racing.

"La pista di Buenos Aires è una pista davvero divertente per correre e sulla quale abbiamo segnato un podio l'anno scorso”, ha detto il pilota brasiliano apprezzatissima dal team principal Steven Lu. “Ovviamente stiamo vivendo una stagione difficile, per cui questa gara sarà un'altra sfida per noi, ma non ci daremo ovviamente battuti in partenza: ci sarà una dura lotta per i punti".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Buenos Aires
Sub-evento Anteprima
Circuito Puerto Madero Street Circuit
Piloti Nelson Piquet Jr.
Team NEXTEV TCR Formula E Team
Articolo di tipo Preview