Mercato, è la Mahindra la scelta di Nick Heidfeld

Il pilota tedesco affiancherà il confermato Bruno Senna nell'anno di sviluppo dell'unità motrice M2Electro

Nick Heidfeld ha trovato a casa dopo la lunga paresentesi Venturi e resterà parte integrante del Campionato FIA di Formula E anche nell'anno che verrà. Il pilota tedesco si è infatti unito alla Mahindra Racing in vista della stagione 2015-2016 della serie “full electric”, nel corso della quale affiancherà il confermato Bruno Senna al volante della nuova M2Electro sviluppata dall'engineering asiatica.

Dilbagh Gill, team principal del Mahindra Racing Team di Formula E, ha spiegato: "Abbiamo imparato molto dalla nostra prima stagione e ciò lo dobbiamo ai piloti di alta classe che sono stati con noi al debutto. Bruno Senna e Karun Chandhok sono stati una forza positiva in seno nella squadra per tutto l'anno. Il brasiliano continuerà con il nostro team, mentre ringraziamo l'indiano per il ruolo che ha giocato nella cementificazione del gruppo di lavoro. Rimane un membro effettivo della nostra famiglia allargata…".

"Sono molto entusiasta di entrare a far parte della Mahindra Racing per la seconda stagione di Formula E”, ha invece affermato Nick Heidfeld. "Le grandi ambizioni di questa squadra sono in linea con gli insegnamenti che ho ricevuto dall'edizione 2014-2015 della serie e con le azioni intraprese in vista del secondo torneo di questa specialità. Quando ho provato la M2Electro in Spagna, ho trovato una scuderia determinata che condivide la mia stessa passione per le corse. Il mio obiettivo è quello di vincere e credo che la combinazione delle nostre esperienze, in aggiunta alle reciproche abilità, ci consentirà sicuramente di massimizzare le nostre possibilità".

Anand Mahindra, presidente e amministratore delegato dell'omonimo gruppo industriale orientale, è convinto della scelta fatta: "La nomina di Nick segna una pietra miliare, l'ennesima, nel cammino del team Mahindra Racing. Il prossimo anno correremo non soltanto con il nostro marchio, ma anche con un'auto sviluppata da noi e con un motore realizzato in proprio. Ci troviamo nel momento epocale di crescita di una categoria che sta dimostrando di essere una vetrina mondiale per la tecnologia dei veicoli elettrici. Personalmente, non vedo l'ora di vedere Heidfeld prendere il volante della M2Electro a Pechino".

Dilbagh Gill ha continuato: "Sono molto orgoglioso di dare il benvenuto a Heidfeld nella famiglia Mahindra Racing. Porterà una ricca dose di esperienza alla nostra équipe: siamo rimasti colpiti dalle sue performance nella stagione inaugurale di Formula E. Nick è già stato parte integrante dei collaudi del powertrain M2Electro a Calafat. Come squadra, abbiamo grandi ambizioni in vista di questa stagione e oggi, con oltre 2.000 chilometri di test pre-campionato portati a termine con successo, siamo fiduciosi di poter dare ai nostri driver una macchina in grado di puntare alla vittoria. Siamo stati particolarmente colpiti da quanto velocemente Nick Heidfeld si sia adattato al passo necessario ad andare forte nonché agli aspetti tecnici della vettura, così come le migliorie e gli affinamenti che siamo stati in grado di implementare nel mezzo da quando lui si è unito a noi e ha preso a lavorare coi nostri ingegneri".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Nick Heidfeld , Karun Chandhok , Bruno Senna
Team Mahindra Racing
Articolo di tipo Ultime notizie