La Mugen “segue molto da vicino lo sviluppo della F.E”

Colin Whittamore, general manager in Europa della factory giapponese, si dice interessato alla serie elettrica

La Mugen “segue molto da vicino lo sviluppo della F.E”
Mugen Power, logotipo
Mugen Shinden, Tourist Trophy
Mugen Shinden, Tourist Trophy

A Ginevra era presente anche un rappresentante della M-TEC Mugen all'inizio dello scorso mese di ottobre nella prima riunione del gruppo consultivo dei costruttori interessati al Campionato FIA di Formula E. Quattro mesi dopo la sua costituzione, avvenuta in giugno all'indomani del doppio ePrix conclusivo della stagione 2014-2015 a Londra, ne erano entrati a far parte BMW, Volvo/Polestar, McLaren, Williams Advanced Engineering e i giapponesi legati alla Honda. Al meeting hanno presenziato anche il CEO Alejandro Agag e il responsabile marketing Ali Russell.

“In questo momento, la Mugen non ha alcun coinvolgimento diretto con la Formula E. Tuttavia, è ben noto che dal 2012 la nostra azienda sviluppa il propulsore elettrico che attualmente prende parte con grande successo al Tourist Trophy sull'isola di Man, installato su una e-bike chiamata Mugen Shinden, progettata e costruita interamente da noi”, spiega Colin Whittamore, general manager dell'antenna tecnologica in Europa dei nipponici alla redazione di Omnicorse.it e Motorsport.com Italia.

Ma non è tutto per il boss della Mugen Euro Company Limited, che ha sede presso il Mugen Technical Centre a Milton Keynes, in Gran Bretagna. “La nostra squadra ufficiale ha già chiuso al primo e secondo posto gli eventi 2014 e 2015 della categoria TT Zero, nell'ambito di quel grande festival del motociclismo che è il Tourist Trophy, e ha stracciato il record della pista in ciascuna delle quattro visite sull'isola (John McGuinness e Bruce Anstey i piloti più recenti, ndr). Il programma Mugen Shinden è un'opportunità per il nostro gruppo di aumentare e migliorare la capacità di realizzazione di powertrain per veicoli elettrici, il tutto internamente alla società. Chiaramente, l'esperienza acquisita finora con il progetto Mugen Shinden è molto rilevante nonché trasferibile verso altre forme e discipline di motorsport...”.

E ancora: “Di conseguenza, è naturale che la Mugen segua lo sviluppo del Campionato FIA di Formula E con grande interesse, così come ogni altra opportunità di sviluppo di motori elettrici o ibridi nel settore del motorsport, anche se non c'è nulla di specifico da annunciare in questo momento particolare”.

La M-TEC Mugen, che continua ad avere stretti legami con la Honda ed è radicata in un Paese dalle moderne sensibilità come il Giappone, potrebbe essere dunque a stretto giro di posta il più certo costruttore di un powertrain per il FIA Formula E Championship. Oltre ai fiori all'occhiello sportivi degli impegni nel Super GT e nella Super Formula locali, la società nipponica di engineering gestisce anche il programma "Honda Sports & Eco" in collaborazione con la Mobilityland Corporation, un'iniziativa tra i circuiti di Suzuka e Motegi per migliorare la comprensione dei problemi della tecnica automobilistica da parte del pubblico giapponese e arrivare a una mobilità più sostenibile ed efficace.

condivisioni
commenti
F.E: 25 per cento di potenza in più, ma in tre anni...

Articolo precedente

F.E: 25 per cento di potenza in più, ma in tre anni...

Prossimo Articolo

La F.E parlerà a 2.900 studenti italiani e svizzeri

La F.E parlerà a 2.900 studenti italiani e svizzeri
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento Intervista Colin Whittamore (2016)
Sotto-evento Intervista
Piloti John McGuinness , Bruce Anstey
Team Mugen
Autore Gabriele Testi
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021
Formula E in crisi: perché ora le Case fuggono? Prime

Formula E in crisi: perché ora le Case fuggono?

Dopo diverse stagioni da catalizzatrice di Case sfruttando l'onda della propulsione elettrica che ha travolto l'automotive, la Formula E si trova a dover far fronte ai recenti addii di Audi e BMW. Ecco quali sono i motivi di questa crisi e quali sono gli scenari futuri per la serie full electric del motorsport.

Formula E
12 feb 2021