Félix Da Costa, un altro anno con il Team Aguri

Félix Da Costa, un altro anno con il Team Aguri

Il driver portoghese, già vincitore dell'ePrix di Buenos Aires, ha riavuto la fiducia dalla sua ex squadra

In un recente tweet dal proprio profilo personale aveva manifestato soddisfazione per il rinvio di una settimana dal 17 al 24 ottobre del Pechino ePrix, variazione che gli avrebbe consentito di evitare la concomitanza con la gara di Hockenheim del DTM nella quale rappresenta la BMW. Antonio Félix da Costa andrà però oltre quest'obiettivo “minimalista”, perché venerdì 9 ottobre si è accordato nuovamente con il Team Aguri per l'intera stagione 2015-2016 del Campionato FIA di Formula E.

Il pilota portoghese, dotato di un eccezionale palmarès, aggiunge peraltro alla vittoria dello scorso anno nell'ePrix di Buenos Aires con la squadra anglo-giapponese diversi successi in GP3 e Formula Renault 3.5 e la prestigiosa affermazione del 2012 nel Grand Prix di Macao di Formula 3. Arruolato come pilota Red Bull Junior tre anni or sono, ha continuato nelle stagioni recenti a prendere parte ai cosiddetti “test giovani” della Formula 1 ad Abu Dhabi con la prestigiosa équipe austriaca diretta da Christian Horner dopo il debutto in prova del 2010 con la Force India.

"Sono molto felice di continuare con il Team Aguri nonché in Formula E per la seconda stagione. Questo campionato si sta guadagnando il rispetto del mondo del motorsport e sono onorato di essere coinvolto nel torneo che va a incominciare. Sono davvero in attesa di ripartire. La scuderia sta facendo grossi passi in avanti e credo che abbiano gli strumenti per combattere duramente e portare a casa alcuni risultati concreti. Non vedo l'ora di essere a Pechino. Ci tengo a ringraziare la squadra per avermi voluto di nuovo con sé (per il secondo pilota, si fa il nome di Nathanaël Berthon, rookie attualmente in GP2, attivo nei test di Donington, dopo il passaggio di Salvador Durán al Team Trulli, ndr). L'accordo è un'indicazione che ho fatto buone cose per loro l'anno scorso: mi attiverò quindi adesso per ripetermi".

Mark Preston, team principal del Team Aguri, ha affermato: “È un grande piacere apprendere che Antonio continuerà con la nostra squadra anche nella stagione due della Formula E. Da Costa ci ha regalato la prima vittoria a Buenos Aires e ha contribuito a sviluppare la squadra da zero; lo farà ancora, continuando a costruire l'avvenire della nostra organizzazione partendo da questo successo, per il prossimo anno ed eventualmente anche oltre. Ha condotto alcune delle gare più interessanti della passata stagione col suo stile di guida convincente. Con noi che potremo concentrarci sull'affidabilità e sul materiale che già conosciamo non appena estratto dai container in Cina (Aguri è l'unica équipe che adotterà identica o quasi la tecnologia Spark-Renault SRT_01E del 2014-2015, ndr) il pilota sarà parte cruciale di questa strategia".

Aguri Suzuki, patron dell'omonima compagine, ha dichiarato: "Sono molto entusiasta di avere Antonio con me pure nella seconda stagione: ha portato alla squadra il nostro primo successo in Argentina, come sappiamo. La sua intelligente abilità di guida mi ha molto impressionante un anno fa, ma io non ero fisicamente a Buenos Aires. Spero quindi di arrivare a festeggiare la prima vittoria dell'anno che verrà accanto alla scuderia che ha il mio nome. Anch'io non vedo l'ora che tutto inizi di nuovo, con Da Costa e naturalmente gli altri membri del Team Aguri".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti António Félix Da Costa
Articolo di tipo Ultime notizie