Di Grassi: “Avevo sabbia in auto e negli occhi!”

Lucas, adesso nuovo leader di campionato della F.E, sottolinea le grandi difficoltà incontrate a Putrajaya

Il freschissimo successo di Lucas Di Grassi, il suo secondo nella storia del Campionato FIA di Formula E dopo quello targato 2014 a Pechino e la... squalifica nel DHL ePrix di Berlino del 23 maggio scorso, fa del pilota della scuderia ABT Schaeffler Audi Sport il nuovo capoclassifica.

Esaurito il durissimo ePrix di Putrajaya, il brasiliano vanta in totale 43 punti, cioè otto lunghezze in più di un Sébastien Buemi la cui Renault e.dams gli aveva consentito un bottino pieno a Pechino. Scattato dalla sesta posizione della griglia, subito fuori dai cinque “eletti” della Super Pole, in Malesia non è stata affatto una passeggiata la cavalcata vincente di Di Grassi...

"Si può comprendere agevolmente quanto le condizioni fossero ostiche qui. Basta guardare la quantità di sabbia che ho nel mio... occhio, e quella che ho imbarcato in macchina", ha ammesso Lucas. “È stata una gara estremamente difficile per tutti, determinata principalmente dalla temperatura della batteria. Ma questa volta siamo riusciti meglio degli altri a gestirla, abbiamo fatto un lavoro fantastico. Dietro le quinte, la squadra ha fatto un lavoro perfetto con la strategia, siamo riusciti a reclamare la vittoria per noi e io ora sono il leader in campionato"...

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Putrajaya
Circuito Streets of Putrajaya
Piloti Lucas Di Grassi
Articolo di tipo Ultime notizie