Da Costa: “Mi ero illuso di essere già sul podio”

condivisioni
commenti
Da Costa: “Mi ero illuso di essere già sul podio”
Di: Gabriele Testi , Direttore Responsabile Svizzera
09 nov 2015, 14:24

Il veterano portoghese del Team Aguri avrebbe potuto classificarsi terzo con la Spark-Renault SRT_01E del 2014, ma...

Team Aguri, le monoposto
Team Aguri, gli ingegneri
Podio, Antonio Felix da Costa, Amlin, terzo, riceve il premio
Antonio Felix da Costa, Team Aguri

Antonio Félix Da Costa è andato vicinissimo al "miracolo". Con la Spark-Renault SRT_01E datata 2014 del Team Aguri ha infatti toccato con mano “un” colpaccio, se non “il” colpaccio. Incredibilmente entrato fra i “magnifici cinque” della Super Pole e quarto sullo schieramento di partenza, il veterano portoghese è stato a lungo in odore di terza posizione (o di un piazzamento ancora migliore sul podio…) allorché l'elettronica ci ha messo la zampino e si è ammutolita lungo la pista di Putrajaya...

Per come è andata a finire, è stato un vero peccato, perché eravamo tranquillamente in lizza per un piazzamento sul podio. Ero molto sereno e sicuro di ciò che stavo facendo in pista: avrei voluto mettere in cascina un buon bottino di punti, ed ero lì lì per farcela. Buemi si è fermato davanti a me e, dopo le soste ai box, eravamo pronti per lottare e tenere dietro Prost, che stava rinvenendo dietro di me. Poi, la macchina ha avuto un 'bug' nel software, un'interruzione che con il Team Aguri non siamo ancora riusciti a interpretare: mi ha fatto fermare e conseguentemente perdere un mucchio di posizioni".

 

Prossimo articolo Formula E
Senna: “E la macchina mi è anche andata in folle...”

Articolo precedente

Senna: “E la macchina mi è anche andata in folle...”

Prossimo Articolo

Abt: “Ho perduto venticinque secondi ai... box”

Abt: “Ho perduto venticinque secondi ai... box”
Carica commenti