Da Costa: “Mi ero illuso di essere già sul podio”

Il veterano portoghese del Team Aguri avrebbe potuto classificarsi terzo con la Spark-Renault SRT_01E del 2014, ma...

Antonio Félix Da Costa è andato vicinissimo al "miracolo". Con la Spark-Renault SRT_01E datata 2014 del Team Aguri ha infatti toccato con mano “un” colpaccio, se non “il” colpaccio. Incredibilmente entrato fra i “magnifici cinque” della Super Pole e quarto sullo schieramento di partenza, il veterano portoghese è stato a lungo in odore di terza posizione (o di un piazzamento ancora migliore sul podio…) allorché l'elettronica ci ha messo la zampino e si è ammutolita lungo la pista di Putrajaya...

Per come è andata a finire, è stato un vero peccato, perché eravamo tranquillamente in lizza per un piazzamento sul podio. Ero molto sereno e sicuro di ciò che stavo facendo in pista: avrei voluto mettere in cascina un buon bottino di punti, ed ero lì lì per farcela. Buemi si è fermato davanti a me e, dopo le soste ai box, eravamo pronti per lottare e tenere dietro Prost, che stava rinvenendo dietro di me. Poi, la macchina ha avuto un 'bug' nel software, un'interruzione che con il Team Aguri non siamo ancora riusciti a interpretare: mi ha fatto fermare e conseguentemente perdere un mucchio di posizioni".

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Putrajaya
Circuito Streets of Putrajaya
Piloti António Félix Da Costa
Articolo di tipo Ultime notizie