D'Ambrosio e la Dragon Racing ancora insieme

D'Ambrosio e la Dragon Racing ancora insieme

Jérôme è stato confermato per la stagione 2015-2016 dalla squadra americana di Jay Penske

Nessuno aveva seri dubbi in merito, per cui la sua rinconferma non giunge inaspettata. Jérôme D'Ambrosio, ex pilota di Formula 1 “riciclatosi” recentemente in Formula E, rimarrà con la Dragon Racing anche nella seconda stagione di vita della categoria.

Il belga si è classificato quarto nella graduatoria 2014-2015 della serie “full electric”, dopo essere salito per tre volte sul podio ed aver “ereditato” una vittoria a tavolino nella corsa berlinese sull'aeroporto di Tempelhof, in seguito anche alla squalifica di Lucas Di Grassi e della ABT Sportsline nel dopo gara.

“È davvero con una bella iniezione di entusiasmo che sarò di nuovo al volante di una vettura della Dragon Racing nella seconda edizione di questo Campionato FIA”, ha detto il driver di origine italiana. "Della scuderia e della sua organizzazione ho visto tutta la capacità di produrre vittorie e podi, e credo che abbiamo la possibilità di costruire parecchio in futuro sulla base delle conoscenze e dell'esperienza che tutti noi abbiamo acquisito nella prima stagione".

Nei giorni scorsi, l'équipe statunitense è stata associata anche all'ipotesi di un utilizzo del pacchetto motore elettrico/inverter/trasmissione sviluppato dalla Venturi Grand Prix per il primo anno in cui sarà consentita una liberalizzazione dei powertrain.

"Sono parecchio contento di avere ancora Jérôme come pilota sulla nostra monoposto numero 7", ha raccontato Jay Penske, cofondatore della Dragon Racing. "Dopo aver visto le performance di D'Ambrosio in pista per un intero anno e il modo in cui ha lavorato con i propri ingegneri e il resto dello staff, ritengo che nella seconda stagione arriveranno ancora più podi e, auspicabilmente, più risultati analoghi a quelli strappati in Germania e Inghilterra".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Piloti Jérôme D'Ambrosio
Articolo di tipo Ultime notizie