Consumo eccessivo: 33” di penalità a Scott Speed

condivisioni
commenti
Consumo eccessivo: 33” di penalità a Scott Speed
Di:
, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland

Un'ispezione tecnica post-gara ha evidenziato come la monoposto dello yankee avesse superato i 150 kW

A Scott Speed, pilota della scuderia Andretti Autosport pressoché confermato sino a fine stagione, sono stati inflitti 33 secondi di penalità nella classifica del Monaco ePrix a seguito di un'indagine tecnica post-gara che ha evidenziato come il driver yankee avesse superato la potenza massima consentita di 150 kW.

Speed, che ha tagliato il traguardo in ottava posizione confidando di mettere in cascina quattro punti, ha ricevuto un drive through a corsa già conclusa, che è stato convertito dai Commissari Sportivi in una penalizzazione aggiunta al suo tempo finale di gara. Una vera disdetta per la squadra statunitense diretta da Michael Andretti, che era stata invece premiata dalla Visa per il giro più veloce di Jean-Éric Vergne.

La sanzione inflitta a Scott implica che il francese Charles Pic (NextEV TCR) e il lusitano Antonio Félix da Costa (Amlin Aguri) guadagnano una posizione nella graduatoria della gara monegasca e che Nick Heidfeld incamera un punto per effetto del decimo posto ottenuto, per così dire, “a tavolino” al volante della monoposto della Venturi Grand Prix...

A Vergne il nuovo Premio Visa per il giro veloce

Articolo precedente

A Vergne il nuovo Premio Visa per il giro veloce

Prossimo Articolo

Liuzzi: “Ho vissuto un'altra corsa terribile...”

Liuzzi: “Ho vissuto un'altra corsa terribile...”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Piloti Scott Speed
Autore Gabriele Testi