Berthon: “Vorrei ritornare a un ritmo 'decente'...”

Berthon: “Vorrei ritornare a un ritmo 'decente'...”

Ottavo al debutto a Pechino con la vettura 2014 di Aguri Suzuki, Nathanaël non si dà pace per la “disfatta” malese

In Cina si era fatto apprezzare per un ottavo posto di grinta e il contestuale ingresso in zona punti nel giorno del suo debutto fra le monoposto elettriche, ma a Putrajaya la ruota della fortuna non ha girato per il verso giusto. Nathanaël Berthon, alla fine soltanto” 15esimo, sperava in effetti di capitalizzare anche in Malesia il vantaggio di know-how che il Team Aguri vanta sulla monoposto Spark-Renault SRT_01E versione 2014, ma ha deluso molti osservatori. Non soltanto non è stato all'altezza del coéquipier Antonio Félix Da Costa in gara, ma ha cominciato maluccio il proprio sabato con un'ottava fila al termine delle qualifiche...

"Davvero non so che cosa sia successo in Malesia: avrò bisogno di controllare bene l'accaduto prima di dire qualsiasi cosa in merito e formulare ipotesi peregrine. Ho avuto problemi di ogni genere e spero di poter scoprire molto, molto rapidamente che cosa sia accaduto e tornare a un ritmo 'decente'...".

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Putrajaya
Circuito Streets of Putrajaya
Piloti Nathanaël Berthon
Team Team Aguri
Articolo di tipo Ultime notizie