Formula E: Alejandro Agag positivo al COVID-19

condivisioni
commenti
Formula E: Alejandro Agag positivo al COVID-19
Di:

Il presidente e co-fondatore della Formula E, Alejandro Agag, è il secondo nome di alto profilo risultato positivo al COVID-19 nei test svolti prima delle gare di Berlino.

Nella giornata di lunedì, la serie aveva riferito che tra tutte le persone sottoposte al test all'aeroporto di Tempelhof, due erano risultate positive.

In una conferenza con alcuni media selezionati, tra cui Motorsport.com, il team principal di Mahindra Racing, Dilbagh Gill, aveva confermato di essere risultato positivo.

Mercoledì sera è stata invece la volta di Agag di rivelare che aveva contratto il virus.

Lo spagnol ha postato su Instagram una foto del vincitore del primo E-Prix di Berlino, Antonio Felix Da Costa, scrivendo: "Congratulazioni per la grande vittoria nella prima gara di Berlino".

"E' stato triste perdermi la mia prima gara di Formula E in assoluto. Ho dovuto guardarla dalla mia stanza a Berlino".

"Sono risultato positivo al COVID quando sono arrivato e sto seguendo tutti i protocolli che abbiamo messo in atto per tenere tutti al sicuro".

"Mi mancano tutti nel paddock!".

Tutto lo staff che prenderà parte alle sei gare nella capitale tedesca doveva risultare negativo al test COVID-19 per avere accesso al circuito, inoltre dovrà ripetere il test ogni 5-7 giorni.

Inoltre, hanno dovuto rispettare tutti una quarantena obbligatoria di 36 ore nella propria camera d'albergo.

Gill ha riferito di dover affrontare un periodo di isolamento compreso tra i 10 ed i 14 giorni, in attesa del risultato del secondo tampone.

Se Agag affronterà lo stesso protocollo, anche lui si perderà le cinque gare restanti della Formula E 2019-2020.

Formula E, Berlino 1: Gunther squalificato!

Articolo precedente

Formula E, Berlino 1: Gunther squalificato!

Prossimo Articolo

Formula E, Berlino 2, Libere: di Grassi precede Lotterer di 0"009

Formula E, Berlino 2, Libere: di Grassi precede Lotterer di 0"009
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E , Speciale
Autore Matt Kew