ABT, nuova livrea e la Volkswagen fra i partner

condivisioni
commenti
ABT, nuova livrea e la Volkswagen fra i partner
Di: Gabriele Testi , Direttore Responsabile Svizzera
24 ago 2015, 18:44

Presentati a Donington i rinnovati cromatismi gialli, rossi e verdi delle Schaeffler FE01, ma non soltanto...

La scuderia ABT Schaeffler ha iniziato ad attuare i propri programmi in vista della seconda stagione di vita del Campionato FIA di Formula E con la presentazione della livrea delle monoposto, sulle quali ora campeggiano vari loghi Volkswagen a dimostrazione dell'ingresso del colosso automobilistico di Wolfsburg come partner strategico.

I piloti titolari Lucas Di Grassi e Daniel Abt, peraltro confermati da tempo in seno all'équipe tedesca, hanno mostrato la macchina a a tutti i media riuniti nel laboratorio del team a Donington Park, dove ha sede anche il centro operativo della categoria “full electric”.

L'aspetto più sorprendente del nuovo look è stato individuato nel famoso distintivo VW sul musetto e sulle fiancate della vettura. "Ormai, tutti i partner sono diventati grandi fan della Formula E e con loro siamo proiettati in direzione del torneo 2015-2016 con molte nuove idee da sviluppare e altrettante attività da intraprendere", ha detto il direttore marketing della squadra corse di Kempten, Harry Unflath. "Sono orgoglioso del fatto che tutti i nostri vecchi sponsor siano rimasti con noi e che, in più, si sia aggiunta la Volkswagen, un partner con il quale la ABT Sportsline ha goduto in passato di una lunga e proficua relazione".

Il nuovo look della Schaeffler FE01 curata da Hans-Jürgen Abt, che ha previsto un rimescolamento dei colori rosso, giallo e verde dall'avantreno verso la zona posteriore, è sceso in pista per la prima volta in Inghilterra lunedì 24 agosto.

Prossimo articolo Formula E
"Provino" con il Team Aguri per Berthon e Lapierre

Articolo precedente

"Provino" con il Team Aguri per Berthon e Lapierre

Prossimo Articolo

La F.E va "live" in chiaro in Germania su Eurosport

La F.E va "live" in chiaro in Germania su Eurosport
Carica commenti