Felipe Massa penalizzato per due infrazioni legate al Fanboost

condivisioni
commenti
Felipe Massa penalizzato per due infrazioni legate al Fanboost
Di: Alex Kalinauckas
Tradotto da: Matteo Nugnes
15 dic 2018, 19:41

Felipe Massa è stato penalizzato per ben due volte dopo il suo debutto in Formula E nell'ePrix Ad Diriyah, a causa di due differenti violazioni legate all'utilizzo del Fanboost.

Il pilota della Venturi ha concluso la gara in Arabia Saudita al 14esimo posto, dopo aver ricevuto un drive through durante la corsa perché la squadra non ha rispettato ciò che dice la versione 5.1 dell'implementazione del software della batteria, stando a quanto dice il comunicato della FIA.

Motorsport.com ha compreso che si tratterebbe di un'infrazione legata ad un problema di software che porta alla rigenerazione della potenza oltre al limite consentito dal regolamento.

Leggi anche:

Massa aveva chiuso al secondo posto nella classifica del Fanboost, alle spalle dell'ex collega in Formula 1 Stoffel Vandoorne. Il brasiliano ha attivato il sistema prima del 22esimo minuto di gara, ovvero del momento in cui è consentito in questa stagione, incappando in una penalità di cinque secondi.

A questa è stata aggiunta una seconda penalità di 25 secondi, l'equivalente di un drive through, per l'utilizzo di 150 KJ di energia contro i 100 KJ consentiti dal Fanboost. Queste penalità quindi hanno fatto arretrare il brasiliano al 17esimo posto finale.

Prossimo Articolo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Evento eprix di Ad Diriyah
Sotto-evento Gara
Piloti Felipe Massa Acquista adesso
Team Venturi
Autore Alex Kalinauckas