E-Prix di Roma, Libere 1: Oliver Rowland precede di un soffio Jean Eric Vergne

condivisioni
commenti
E-Prix di Roma, Libere 1: Oliver Rowland precede di un soffio Jean Eric Vergne
Di:
13 apr 2019, 06:50

Il rookie della Nissan e.dams ha scritto il proprio nome in cima alla lista dei tempi con un vantaggio di soli 55 millesimi sul campione in carica. Settimo il leader del campionato da Costa.

Si sono accesi questa mattina i riflettori sul tracciato dell'Eur, palcoscenico che ospiterà il settimo E-Prix stagionale, ed in occasione della prima sessione di prove libere è stato Oliver Rowland a scrivere il proprio nome in cima alla lista dei tempi.

Il rookie della Nissan e.dams, dopo aver conquistato il podio nello scorso appuntamento di Sanya, ha fermato il cronometro sul tempo di 1’29’’738 riuscendo a precedere di appena 55 millesimi di secondo il campione in carica Jean Eric Vergne.

Terzo riferimento per Lucas Di Grassi in 1’29'993. Il brasiliano è stato l’ultimo pilota a scendere sotto il muro del minuto e trenta, ed ha vissuto qualche brivido nei momenti iniziali della sessione quando ha mancato il punto di frenata in curva 13 evitando di andare a toccare con le barriere di protezione.

Quarto crono per Sam Bird. L’inglese dell’Envision Virgin Racing non è riuscito ad infrangere la barriera del minuto e trenta dovendosi accontentare di fermare il cronometro sul tempo di 1’30’’004 precedendo la seconda Nissan presente in top ten, quella affidata a Buemi.

Lo svizzero non ha vissuto un turno esente da preoccupazioni a causa di un sospetto problema all’acceleratore, ma nonostante questo inconveniente è riuscito a precedere l’Audi di Daniel Abt  con un margine di 74 millesimi.

Soltanto settimo tempo per uno dei nomi più attesi, quello di Antonio Felix da Costa. Il pilota della BMW ha fermato il cronometro sull’1’30’’258 accusando, tuttavia, un gap di mezzo secondo dal riferimento firmato Rowland.

La top ten si è completata con l’ottavo tempo ottenuto da Robin Frijns, il nono di Mortara ed il decimo di Pascal Wehrlein.

Il pilota del team Mahindra, in luce nei primi appuntamenti stagionali, ha vissuto una prima sessione sicuramente migliore rispetto a quella del suo compagno di squadra. Jerome D’Ambrosio, infatti, ha chiuso la classifica dei tempi in ultima posizione a due secondi di ritardo dalla vetta.

Cla # Driver Team Laps Time Gap Interval km/h
1 22 United Kingdom Oliver Rowland  Japan Nissan e.dams 21 1'29.738     114.292
2 25 France Jean-Eric Vergne  China Techeetah 23 1'29.793 0.055 0.055 114.222
3 11 Brazil Lucas di Grassi  Germany Team Abt 20 1'29.993 0.255 0.200 113.968
4 2 United Kingdom Sam Bird  United Kingdom Virgin Racing 20 1'30.004 0.266 0.011 113.954
5 23 Switzerland Sébastien Buemi  Japan Nissan e.dams 21 1'30.068 0.330 0.064 113.873
6 66 Germany Daniel Abt  Germany Team Abt 21 1'30.142 0.404 0.074 113.780
7 28 Portugal Antonio Felix da Costa  United States Andretti Autosport 22 1'30.258 0.520 0.116 113.634
8 4 Netherlands Robin Frijns  United Kingdom Virgin Racing 17 1'30.338 0.600 0.080 113.533
9 48 Switzerland Edoardo Mortara  Monaco Venturi 24 1'30.399 0.661 0.061 113.457
10 94 Germany Pascal Wehrlein  India Mahindra Racing 22 1'30.463 0.725 0.064 113.376
11 20 New Zealand Mitch Evans  United Kingdom Jaguar Racing 20 1'30.501 0.763 0.038 113.329
12 7 Argentina Jose Maria Lopez  United States Dragon Racing 18 1'30.520 0.782 0.019 113.305
13 5 Belgium Stoffel Vandoorne  Germany HWA AG 16 1'30.560 0.822 0.040 113.255
14 36 Germany Andre Lotterer  China Techeetah 22 1'30.710 0.972 0.150 113.068
15 19 Brazil Felipe Massa  Monaco Venturi 25 1'30.765 1.027 0.055 112.999
16 27 United Kingdom Alexander Sims  United States Andretti Autosport 21 1'30.770 1.032 0.005 112.993
17 8 France Tom Dillmann  United Kingdom NIO Formula E Team 19 1'30.817 1.079 0.047 112.934
18 16 United Kingdom Oliver Turvey  United Kingdom NIO Formula E Team 23 1'30.840 1.102 0.023 112.906
19 17 United Kingdom Gary Paffett  Germany HWA AG 22 1'30.984 1.246 0.144 112.727
20 6 Germany Maximilian Gunther  United States Dragon Racing 19 1'31.060 1.322 0.076 112.633
21 3 United Kingdom Alex Lynn  United Kingdom Jaguar Racing 22 1'31.479 1.741 0.419 112.117
22 64 Belgium Jérôme d'Ambrosio  India Mahindra Racing 24 1'31.903 2.165 0.424 111.600
Scorrimento
Lista

Veduta aerea del circuito

Veduta aerea del circuito
1/20

Foto di: Sam Bagnall / LAT Images

Veduta aerea del circuito

Veduta aerea del circuito
2/20

Foto di: Sam Bagnall / LAT Images

Robin Frijns, Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE05

Robin Frijns, Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE05
3/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Stoffel Vandoorne, HWA Racelab, VFE-05

Stoffel Vandoorne, HWA Racelab, VFE-05
4/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Robin Frijns, Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE05

Robin Frijns, Envision Virgin Racing, Audi e-tron FE05
5/20

Foto di: Alastair Staley / LAT Images

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro

Pascal Wehrlein, Mahindra Racing, M5 Electro
6/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Oliver Turvey, NIO Formula E Team, NIO Sport 004

Oliver Turvey, NIO Formula E Team, NIO Sport 004
7/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Oliver Rowland, Nissan e.Dams, Nissan IMO1

Oliver Rowland, Nissan e.Dams, Nissan IMO1
8/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Oliver Rowland, Nissan e.Dams, Nissan IMO1

Oliver Rowland, Nissan e.Dams, Nissan IMO1
9/20

Foto di: Sam Bagnall / LAT Images

Mitch Evans, Panasonic Jaguar Racing, Jaguar I-Type 3

Mitch Evans, Panasonic Jaguar Racing, Jaguar I-Type 3
10/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Mitch Evans, Panasonic Jaguar Racing, Jaguar I-Type 3

Mitch Evans, Panasonic Jaguar Racing, Jaguar I-Type 3
11/20

Foto di: Alastair Staley / LAT Images

Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE05

Lucas Di Grassi, Audi Sport ABT Schaeffler, Audi e-tron FE05
12/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Jérôme d'Ambrosio, Mahindra Racing, M5 Electro

Jérôme d'Ambrosio, Mahindra Racing, M5 Electro
13/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Jose Maria Lopez, GEOX Dragon Racing, Penske EV-3

Jose Maria Lopez, GEOX Dragon Racing, Penske EV-3
14/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Jean-Eric Vergne, DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19

Jean-Eric Vergne, DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19
15/20

Foto di: Alastair Staley / LAT Images

Il Campione olimpico Sir Chris Hoy nel box Audi

Il Campione olimpico Sir Chris Hoy nel box Audi
16/20

Foto di: Alastair Staley / LAT Images

Andre Lotterer, DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19

Andre Lotterer, DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19
17/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Antonio Felix da Costa, BMW I Andretti Motorsports, BMW iFE.18

Antonio Felix da Costa, BMW I Andretti Motorsports, BMW iFE.18
18/20

Foto di: Sam Bagnall / LAT Images

Edoardo Mortara Venturi Formula E, Venturi VFE05

Edoardo Mortara Venturi Formula E, Venturi VFE05
19/20

Foto di: Sam Bloxham / LAT Images

Andre Lotterer, DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19

Andre Lotterer, DS TECHEETAH, DS E-Tense FE19
20/20

Foto di: Alastair Staley / LAT Images

Prossimo Articolo
Agag: "La Formula E sta diventando importante grazie all'arrivo di grandi Case"

Articolo precedente

Agag: "La Formula E sta diventando importante grazie all'arrivo di grandi Case"

Prossimo Articolo

E-Prix di Roma, Libere 2: Vergne vola in vetta alla classifica, Lopez distrugge la sua Dragon

E-Prix di Roma, Libere 2: Vergne vola in vetta alla classifica, Lopez distrugge la sua Dragon
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Roma
Sotto-evento FP1
Piloti Oliver Rowland
Team Nissan e.dams
Autore Marco Di Marco
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie