Di Grassi: “Proverò a vincere in casa degli 'amici' francesi!”

Il capoclassifica della Formula E non è spaventato dall’approssimarsi dell’ePrix di Parigi e cercherà il bottino pieno, a prescindere dalle volontà di rivalsa in casa di Renault e DS.

Probabilmente, in ambito FIA, non c’è categoria più combattuta della Formula E. Dopo la vittoria nell’evento di Long Beach, Lucas Di Grassi ha un solo punto di vantaggio sul rivale Sébastien Buemi, rappresentante dell’équipe ufficiale Renault, che affronterà a Parigi la gara di casa. Nella classifica a squadre, la ABT Schaeffler Audi Sport è di sole sei lunghezze dietro la squadra francese. E il vincitore di una corsa può incamerare 25 punti, cui si possono unire i tre della pole position e i due del giro più veloce...

"Parigi è il nuovo highlight del calendario. Faccio i miei complimenti alla Formula E per essere stato in grado di organizzare questa gara nel centro storico, nel cuore di una capitale iconica come Parigi", ha esordito Lucas Di Grassi.

"Questa nuova pista e l'atmosfera di Parigi completano alla perfezione la nostra categoria”. Il sudamericano dimostra però di non subire più di tanto la pressione dell’esordio europeo della inedita specialità: "Potrà anche essere la gara di casa per i ‘nostri amici’ e per altri concorrenti provenienti dalla Francia, ma è anche di grande interesse per me. Proverò a vincere anche lì".

Finora, Lucas Di Grassi e la sua ABT Schaeffler FE01 sono montati sul podio ben cinque volte, comprese due vittorie, in sei gare...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Parigi
Sub-evento Anteprima
Circuito Streets of Paris
Piloti Lucas Di Grassi
Team Audi Sport Team ABT
Articolo di tipo Intervista
Tag ville lumière