Di Grassi polemico: "La Formula E deve cambiare immediatamente la stupida regola sui freni"

condivisioni
commenti
Di Grassi polemico:
Di:
27 gen 2019, 15:31

Il brasiliano è stato escluso dalle qualifiche, dopo aver centrato una pole fenomenale, per aver violato la norma introdotta in occasione dell'ePrix di Santiago ed adesso chiede che sia rivista al più presto.

Il pilota dell’Audi era riuscito a conquistare una magistrale pole position per la gara del sabato rifilando oltre mezzo secondo a Sebastien Buemi, ma è stato escluso dalle qualifiche e retrocesso in fondo alla griglia per la violazione dell’articolo 27.9 del regolamento sportivo della Formula E.

Questo si riferisce ad un emendamento presentato dal fornitore di telai Spark in vista della gara di Santiago per quanto riguarda l'utilizzo dei freni, in particolare sui giri durante le qualifiche.

Audi e di Grassi hanno spiegato che l'aggiornamento ora richiede a tutti i piloti di frenare esattamente allo stesso modo nei loro giri di ingresso in pista così come fatto in quelli veloci ed è stato introdotto per motivi di sicurezza per evitare danneggiamenti ai freni.

Di Grassi ha quindi dovuto avviarsi dalla ventiduesima posizione ed è stato classificato in dodicesima a seguito della penalità di tempo di 34 secondi inflitta per il contatto avvenuto con Jose Maria Lopez.

Quando gli è stato chiesto cosa ne pensasse dell’introduzione di questa nuova regola, il brasiliano ha risposto a Motorsport.com: “Ci sono un sacco di regole stupide nel motorsport, ma questa è la più stupida di tutte”.

“Credo che questa regola debba essere rivista immediatamente prima della prossima gara. Fondamentalmente sono stato squalificato per non aver usato nel modo corretto il pedale del freno durante il mio giro di ingresso in qualifica. Non ho mai visto una regola del genere, per me è totalmente stupida”.

Quando gli è stato chiesto perché fosse stato escluso dalle qualifiche piuttosto che ricevere una punizione meno severa ha poi aggiunto: “Non ci saremmo mai immaginati di essere squalificati per una cosa del genere. Pensavamo più che altro ad una penalità di qualche posizione in griglia”.

“Sono rimasto estremamente deluso perché ho compiuto il mio miglior giro in qualifica in Formula E”.

Il campione 2016/2017 ha poi detto che questa regola è stata introdotta per evitare il surriscaldamento dei freni ed il conseguente aumento di temperatura degli pneumatici, pratica ormai adottata da tutti i piloti.

“Se analizzate i dati potrete vedere che stavo usando meno energia su mie freni nel giro di ingresso piuttosto che in quello veloce. La regola dice che non si può esagerare con la pressione e non con l’energia. Se fosse stata scritta nel modo corretto non sarei stato punito”.

 

Prossimo Articolo
Fotogallery: le immagini più belle dell'ePrix di Santiago del Cile

Articolo precedente

Fotogallery: le immagini più belle dell'ePrix di Santiago del Cile

Prossimo Articolo

Fotogallery: la cantante Rita Ora "accende" il paddock della Formula E a Santiago del Cile

Fotogallery: la cantante Rita Ora "accende" il paddock della Formula E a Santiago del Cile
Carica commenti