Completato a Calafat il secondo test con le monoposto Gen2

Sul circuito spagnolo Audi, Jaguar, DS, Penske (Dragon), Mahindra, Venturi, NIO e BMW hanno preso parte alla due giorni di prove dedicate alle auto che vedremo in azione a partire dal torneo 2018-2019.

Completato a Calafat il secondo test con le monoposto Gen2
Carica lettore audio

Diversamente da quanto accaduto lo scorso marzo quando due team avevano saltato lo shakedown di
Monteblanco, in Catalogna sono scese in pista tutte e nove le scuderie iscritte alla stagione 5 di Formula E. 

Sul circuito spagnolo Audi, Jaguar, DS, Penske (Dragon), Mahindra, Venturi, NIO e BMW hanno preso parte alla due giorni di prove dedicate alle auto che vedremo in azione a partire dal torneo 2018-2019.

A girare per la Audi è stato Daniel Abt, prendendo così il testimone dal campione in carica Lucas Di Grassi. Stessa scelta per la Panasonic Jaguar che, dopo aver schierato Nelson Piquet Jr. nel tedt 1, ha mandato in pista Mitch Evans.

In casa Venturi si sono alternati Tom Dillmann e Arthur Leclerc, membro della neonata accademia Next Gen voluta fortemente dal patron della squadra Gildo Pallanca Pastor, mentre sulla DS è salito Stephane Sarrazin.

La nuova Nissan, che subentrerà l’anno prossimo, è stata appannaggio della formazione ufficiale Renault con Sébastien Buemi e Nicolas Prost. Infine, la NIO si è affidata ad Oliver Turvey.

“E’ stato un onore provare la NIO 004”, ha dichiarato l’inglese. “Il programma si è articolato semplicemente in una serie di run d’installazione e di verifica dei sistemi, oltre che nella raccolta dati. La prima impressione è stata molto positiva. La vettura mi è parsa fantastica. Un chiaro passo avanti in termini di performance rispetto alla precedente. Tuttavia è adesso che inizierà il vero lavoro”.

E, giusto per far venire l’acquolina in bocca agli appassionati della serie al 100 per cento elettrica, in occasione dell’ePrix di Berlino del 19 maggio, l’iridato di Formula 1 2016 Nico Rosberg effettuerà una dimostrazione al volante di una Gen 2.

Oliver Turvey, NIO Formula E Team
Oliver Turvey, NIO Formula E 

Photo by: NextEV

condivisioni
commenti
Evans: “Per un po’ ho creduto di arrivare alla vittoria...”
Articolo precedente

Evans: “Per un po’ ho creduto di arrivare alla vittoria...”

Prossimo Articolo

Michelin: un treno di gomme EV2 per la F.E sarà 5 kg più leggero!

Michelin: un treno di gomme EV2 per la F.E sarà 5 kg più leggero!