Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
20 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Canceled
25 lug
-
25 lug
Canceled
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Canceled

Bird: “Parigi una pista ostica, anche per i sorpassi...”

condivisioni
commenti
Bird: “Parigi una pista ostica, anche per i sorpassi...”
Di:
, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
21 apr 2016, 16:10

C’è voglia di rivalsa in seno al sodalizio DS Virgin Racing e nel cuore di Sam: entrambi guardano al primo appuntamento europeo della F.E 2015-2016 con fiducia nei propri mezzi e nuove risorse...

Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing

Come noto, quello fra DS Performance e Virgin Racing è un sodalizio anglo-francese, peraltro “diplomaticamente” cristallizzato e testimoniato dall’equilibrio di nazionalità fra i due piloti. Di conseguenza, benché nessuno dubiti sulla sua genia di “vero inglese”, anche Sam Bird è più motivato che mai per combattere (e possibilmente vincere...) nell’ormai imminente ePrix di Parigi, settima tappa del Campionato FIA di Formula E.

Lui si considera dunque sotto i riflettori, nonché su un terreno amico, anche perché i suoi risultati hanno finora surclassato in pista quelli di un Jean-Éric Vergne in difficoltà sulla DSV-01. Che cosa porterà il primo round europeo della stagione 2015-2016?

"Il campionato sta raggiungendo una fase cruciale", spiega Sam Bird, attualmente terzo nella classifica generale conduttori della categoria “full electric”. "Questa è realmente la nostra occasione per spingere il team nuovamente in una posizione di riguardo sul podio. Mi sento fiducioso, dopo aver guadagnato la pole position a Long Beach. Il fatto di avere il marchio DS con noi ha migliorato significativamente la capacità di progettazione e programmazione della squadra per la quale gareggio ormai da due anni. Parigi sarà una pista ostica, dove i sorpassi saranno più difficili che altrove, ma io non posso non puntare a un buon risultato...".

Prossimo Articolo
Sarrazin: “Abbiamo dimostrato che possiamo farcela”

Articolo precedente

Sarrazin: “Abbiamo dimostrato che possiamo farcela”

Prossimo Articolo

Turvey: “Le curve 1 e 8: è lì che proverò a superare...”

Turvey: “Le curve 1 e 8: è lì che proverò a superare...”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di Parigi
Sotto-evento Anteprima
Location Streets of Paris
Piloti Sam Bird
Team Virgin Racing
Autore Gabriele Testi