L'Audi perde una figura chiave prima dell’avvio di stagione

condivisioni
commenti
L'Audi perde una figura chiave prima dell’avvio di stagione
Di: Scott Mitchell
Tradotto da: Chiara Rainis, Motorsport.com Switzerland
13 nov 2017, 20:56

L’ingegnere di Lucas Di Grassi e direttore tecnico, legato al team ABT dal 2001 tra DTM, GT e F.E, lascerà la scuderia nelle fasi iniziali del campionato, anche se dovrebbe partecipare all’apertura di Hong Kong.

L’avventura dell’Audi in versione ufficiale nel Campionato FIA di Formula E comincia subito con un colpo di scena. Franco Ciocchetti, tra gli artefici della vittoria 2016-2017 firmata dal pilota brasiliano quando il team si chiamava ABT Schaeffler, ha deciso di abbandonare.

Al momento del cambio di proprietà, il Marchio tedesco aveva deciso di affidargli la funzione di responsabile delle operazioni di pista. Un ruolo che dovrebbe rispettare nei due ePrix cinesi, ma non oltre. 

Secondo quanto appreso da Autosport, sarebbe pronto un rimpiazzo tra il personale impiegato “full time” nella categoria elettrica. Un portavoce della squadra ha ringraziato Franco Chiocchetti per il lavoro svolto, augurandogli il meglio per il futuro.

Pur essendosi aggiudicata l’ultima coppa conduttori, la scuderia ABT non era mai riuscita a creare un powertrian abbastanza potente da battere la Renault, ma in seguito all’arrivo di Audi e a un boost in termini di risorse nei test di Valencia di inizio ottobre è apparsa decisamente competitiva. 

“A seguito dell’ingresso della Casa dei quattro cerchi, c’è stato un aumento della forza lavoro e del know-how. Rispetto a ciò che avevamo, è stato un grosso passo avanti. Noi abbiamo cominciato da zero, mentre loro hanno un’enorme competenza. È sicuramente un bel mix. Da parte nostra abbiamo buona conoscenza della categoria, mentre loro sono forti nel motopropulsore”, aveva detto il DT ad Autosport in occasione del lancio ufficiale lo scorso settembre.

”Inoltre è interessante perché non sempre in questo sport le migliori soluzioni tecniche sono le più proficue. È necessario trovare l’equilibrio. E questo è il punto in cui sarà importante il team, quindi per lo sviluppo e per dettare ad Audi la direzione più opportuna per la Formula E”.

Prossimo articolo Formula E
Kamui Kobayashi approda in Formula E con Andretti

Previous article

Kamui Kobayashi approda in Formula E con Andretti

Next article

La Renault e.dams ha rafforzato il “test team”

La Renault e.dams ha rafforzato il “test team”

Su questo articolo

Serie Formula E
Team Audi Sport Team ABT
Autore Scott Mitchell
Tipo di articolo Ultime notizie