Anche Shanghai si è candidata per un nuovo ePrix

Esponenti della società Juss Event Management, promotrice del Gran Premio di Cina di Formula 1, hanno incontrato Alejandro Agag in loco e puntano ad entrare nel calendario 2017-2018...

Pechino ha ospitato per due anni consecutivi la prova d’apertura del Campionato FIA di Formula E, in questa stagione il privilegio è toccato a Hong Kong in forza di un contratto pluriennale e in uno scenario particolarmente evocativo, ma ciò non significa che altre metropoli cinesi non coltivino il desiderio di avere un ePrix.

È adesso il caso di Shanghai, vista come la capitale economica della Repubblica Popolare Cinese e storicamente attratta da ogni attività motorsport. La notizia è emersa nello scorso week end, allorché Alejandro Agag ha incontrato, nel corso di un meeting definito “molto serio”, la locale sezione della FASC (Federation of Automobile Sports of the People’s Republic of China) nonché alti funzionari della società Juss Event Management, nota ai più per essere il promoter del Gran Premio di Cina di Formula 1. 

Join PRIME and take advantage of member benefits:

  • Custom news feed based on your favorite series
  • Ambiente senza pubblicità
  • Foto in risoluzione più alta
  • Accesso all'Archivio di Giorgio Piola
  • Il meglio di F1 Racing
  • Best of GP Gazette

Unlock the benefits of PRIME

and enjoy the full range of features offered by your favorite motorsport news site.

Subscribe to Motorsport.com PRIME
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag hong kong, pechino, shanghai, 上海