Agag: “Nel prossimo mese incontrerò Virginia Raggi”

L’organizzatore del Campionato FIA di Formula E si vedrà entro agosto con il neo sindaco di Roma e la sua giunta per verificare le possibilità di riprendere il filo interrotto con Gianni Alemanno...

Passano i mesi e la grande assente del Campionato FIA di Formula E continua ad essere “lei”, l’Italia. Rappresentata soltanto dalla doppia nazionalità di Simona De Silvestro e dal cognome Andretti nella denominazione di uno dei top team dopo la sparizione del Team Trulli, una delle patrie del motorsport continua a rimanere ai margini della serie “full electric”.

Ci sono però degli sviluppi, evidenziati da Alejandro Agag a precisa domanda di Motorsport.com Italia, in merito a una gara nel Belpaese. “Roma è stata nella bozza di calendario sin dalla fase pionieristica della Formula E e la nostra risposta è sempre quella: sì, vogliamo definitivamente avere una gara nella vostra nazione”.

E ancora: “Naturalmente, se ne parla per la quarta stagione, perché il programma del torneo 2016-2016 lo abbiamo annunciato appunto oggi (sabato 2 luglio, ndr). L’ENEL è uno sponsor italiano sì, si tratta della più grande multiutility del settore elettrico esistente al mondo, ma il nostro accordo con loro ha le caratteristiche di una partnership globale, non nazionale”.

Ma ecco la breaking news, attesa da molti, dopo i segnali di apertura inviati dal CEO della grande azienda italiana, Francesco Starace. “Il prossimo mese scenderò a Roma e incontrerò gli amministratori della vostra capitale per vedere che cosa si può fare e iniziare le interlocuzione. Roma ha da poco un nuovo sindaco, come sapete, e bisogna rispettare ciò che pensa...”. 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag italia, roma, virginia raggi