A Parigi è subito "testa a testa" fra Buemi e Di Grassi

Nel primo turno di prove libere dell’ePrix d’Oltralpe lo svizzero e il brasiliano sono stati intervallati da 140 millesimi di secondo sotto un cielo plumbeo e ranghi invertiti rispetto al campionato.

Un cielo plumbeo e una temperatura decisamente bassa, inferiore di parecchio rispetto a quella registrata nel corso delle trasferte americane e asiatiche della specialità, ha salutato il primo turno di prove libere 2015-2016 del Campionato FIA di Formula E sul suolo europeo.

Malgrado la metamorfosi delle condizioni ambientali, la scala dei valori si è presentata pressoché in maniera invariata. I due grandi rivali nella lotta per il titolo, Sébastien Buemi e Lucas Di Grassi, si sono infatti collocati in cima alle classifiche: lo svizzero della Renault e.dams ha girato in 1’02”841, il brasiliano della ABT Schaeffler Audi Sport ha patito un ritardo di 140 millesimi di secondo. Il primo si è però azzardato a utilizzare a mo’ di prova tutti i 200 kiloWatt di potenza delle qualifiche.

Una Venturi in evidente stato di forma ha piazzato Stéphane Sarrazin in terza posizione e Mike Conway al quinto posto, intervallati dalla DS Virgin Racing di un Sam Bird capace del proprio “tempone” proprio all’ultimo giro utile per risalire la classifica. 

Un’altra VM-200 “de facto” made-in-Monaco, la monoposto della Dragon Racing affidata a Loic Duval, ha preceduto la seconda ABT Schaeffler FE01 di Daniel Abt.

La top ten è stata completata dal duo Mahindra Racing, formato da Bruno Senna e Nick Heidfeld, e dal campione in carica “Nelsinho” Piquet con la una rediviva NextEV TCR Formule E 001.

Le prime quattordici monoposto in classifica sono state contenute in appena 90 centesimi di secondo a conferma del positivo livellamento dei valori, ma c'è qui qualche inconveniente l'ha vissuto: è il caso di Jérome D'Ambrosio, costretto a parcheggiare alla curva 8 la vettura di punta della Dragon Racing, già vincitrice dell'ePrix di Città del Messico, e a richiamare la bandiera rossa e la sospensione delle attività.

Nicolas Prost (Renault e.dams) e i già menzionati Senna, Buemi e Abt hanno frequentato parecchio le vie di fuga nel corso di svariate escursioni, ma soltanto il tedesco e il francese hanno rischiato una collisione fra loro.

Ma Qing Hua, debuttante in Formula E propriocon il Team Aguri, ha avuto a Parigi un inizio da incubo, non riuscendo a lasciare la corsia box in seguito allo spegnimento della monoposto.

Il primo pilota nato in Cina della categoria, proseguendo l'apprendistato con il pacchetto Spark-Renault SRT_01E versione 2014, è comunque riuscito a strappare un 17esimo crono, benché con un ritardo di due secondi da chi lo precedeva direttamente...

Prove Libere 1: 

PosDriverTeamTimeGapLaps
1 SwitzerlandSébastien Buemi  FranceDAMS 1:02.841   26
2 BrazilLucas di Grassi  GermanyTeam Abt 1:02.981 +0.140 26
3 FranceStéphane Sarrazin  MonacoVenturi 1:03.032 +0.191 24
4 United KingdomSam Bird  United KingdomVirgin Racing 1:03.099 +0.258 28
5 United KingdomMike Conway  MonacoVenturi 1:03.228 +0.387 24
6 FranceLoic Duval  United StatesDragon Racing 1:03.365 +0.524 21
7 GermanyDaniel Abt  GermanyTeam Abt 1:03.474 +0.633 25
8 BrazilBruno Senna  IndiaMahindra Racing 1:03.570 +0.729 32
9 GermanyNick Heidfeld  IndiaMahindra Racing 1:03.611 +0.770 25
10 BrazilNelson Piquet Jr.  ChinaChina Racing 1:03.618 +0.777 28
11 FranceJean-Eric Vergne  United KingdomVirgin Racing 1:03.640 +0.799 24
12 NetherlandsRobin Frijns  United StatesAndretti Autosport 1:03.682 +0.841 22
13 PortugalAntonio Felix da Costa  JapanTeam Aguri 1:03.734 +0.893 17
14 SwitzerlandSimona de Silvestro  United StatesAndretti Autosport 1:03.789 +0.948 27
15 FranceNicolas Prost  FranceDAMS 1:03.855 +1.014 28
16 United KingdomOliver Turvey  ChinaChina Racing 1:03.903 +1.062 31
17 ChinaMa Qing Hua  JapanTeam Aguri 1:05.932 +3.091 13
18 BelgiumJérôme d'Ambrosio 

 

 

United StatesDragon Racing 1:07.352 +4.511 14
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E
Evento ePrix di Parigi
Sub-evento Sabato, prove libere
Circuito Streets of Paris
Piloti Stéphane Sarrazin , Lucas Di Grassi , Sébastien Buemi
Team DAMS , Audi Sport Team ABT , Venturi
Articolo di tipo Prove libere