A Hong Kong la prima gara al mondo per Turismo elettriche!

Alla vigilia del round inaugurale della Formula E 2016-2017 nell’ex colonia britannica in Cina, si sfideranno 15 Volkswagen e-Golf affidate dalla FRD a cinque celebrità e a dieci piloti esperti...

Si è a lungo discusso della necessità e dell’opportunità per il Campionato FIA di Formula E di dotarsi di una serie di contorno, in analogia con una Formula 1 quasi sempre accompagnata sul suolo europeo dalla GP2 Series e dalla GP3 Series addestrative.

In attesa del manifestarsi del progetto Roborace per auto a guida autonoma e sulla scorta del malriuscito esperimento della Formula E School Series avvenuto in parallelo al torneo 2014-2015, ci si riproverà in occasione dell’inedito e atteso ePrix di Hong Kong.

L’appuntamento orientale, che darà il la alla serie 2016-2017 e si svolgerà eccezionalmente in due giornate l’8 e 9 ottobre prossimi, ospiterà infatti un’innovativa competizione per vetture Turismo a emissioni zero, che rappresenterà un’assoluta novità al mondo. 

 

L’iniziativa è della società Formula Racing Development, azienda ben nota per le sue molteplici attività motorsport in estremo oriente e Oceania, che è stata nominata partner ufficiale del prossimo ePrix in Asia e “farà la storia”, organizzando il primo e-Touring Car Challenge di sempre nella giornata di sabato 8, il quale verrà sanzionato dalla Hong Kong Automobile Association.

La FRD, che gestisce in quell’area geografica diverse categorie e programmi motorsport tra cui l’Asian Formula Renault Series, la Clio Cup China Series e il team ufficiale Changan Ford, fornirà un parco di 15 Volkswagen e-Golf che daranno vita a una corsa di supporto senza precedenti per l'evento principale della Formula E. Per prepararne l’esordio agonistico, le e-Golf saranno sottoposte a una serie di modifiche affinché le prestazioni risultino convincenti sul piano agonistico e vengano rispettati i parametri di sicurezza.

Il kit di sviluppo delle Volkswagen a propulsione elettrica includerà un roll-bar completo a mo’ di gabbia di sicurezza, sospensioni e freni rivisti, sedile “racing”, cintura a 6 punti di attacco, ruote, cerchi e aggiornamenti dell’estintore capaci di soddisfare i requisiti di protezione del pilota imposti dalla FIA

 

Inoltre, le auto tedesche guadagneranno competitività per le piste tramite uno splitter anteriore, un’ala posteriore e minigonne laterali per migliorare l’efficienza aerodinamica. Le prime immagini e i video del design, dell’assemblaggio e i test della nuova vettura dovrebbero emergere pubblicamente in agosto. Il primo prototipo è stato comunque completato all’inizio del mese di luglio e provato con successo martedì 19 in pista...

L'evento di Hong Kong porterà avanti la tradizione asiatica dell’automobilismo su strade cittadine inaugurato dal Gran Premio di Macao, con un fitto calendario di attività che non si limiteranno al round inaugurale del Campionato FIA di Formula E.

Le vetture del primo e-Touring Car Challenge verranno ripartite fra quindici celebrità del mondo dello spettacolo e della televisione e dieci ex campioni del motorsport e scenderanno in campo per una gara della durata di 20 minuti, preceduta da una sessione di qualifica da un quarto d’ora e due turni di prove libere

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula E , Prodotto , Turismo , Altre Turismo
Evento ePrix di Hong Kong
Sub-evento Lancio e-Touring Car Challenge
Circuito Hong Kong Street Circuit
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag cina, emissioni zero, formula e, turismo