Sotto-evento

ePrix di Buenos Aires / Sabato, post-gara (2017)

18 feb 2017, 00:00

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Prime Tipo di articolo Data
8 articoli
Cancella tutti i filtri
Sabato, post-gara
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Prime
Tutto
Prime
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di Sabato, post-gara

Griglia
Lista

D'Ambrosio: “Buenos Aires è una buona base per il futuro”

Smorzate le tensioni interne alla Faraday Future Dragon Racing, il veterano belga della F.E ha deciso di capitalizzare l’ottavo posto e i punti marcati in Argentina per guardare con più ottimismo al futuro...

Abt: “Nove posizioni recuperate in corsa: meglio di così...”

L’ormai seconda guida del team ABT Schaeffler Audi Sport ha portato a casa il settimo posto nonostante sia andato a muro nelle qualifiche, dovendo scattare 16esimo, e si è ben accontentato...

Duval: “Mi sono fermato un giro prima e ha funzionato!”

Il pilota francese della Faraday Future Dragon Racing non torna sull’argomento del qui pro quo con Jérôme D’Ambrosio, ma è felice della strategia e delle mosse alla base del sesto posto argentino.

Piquet: “Ciò che conta è che non siamo lontani dai leader...”

Bisticci dialettici a parte con i Commissari Sportivi che avrebbero chiuso un occhio su ciò che accadeva fra i garage e la pit-lane, “Nelsinho” è contento del quinto posto in gara e nella Super Pole di Baires.

Prost: “Se soltanto potessi recuperare un po’ di ritmo...”

Il quarto posto di Buenos Aires ha dato alla seconda guida “de facto” dell’équipe Renault e.dams la terza piazza in classifica, ma Nicolas ha visto indebolirsi uno dei suoi punti forti: le qualifiche.

Di Grassi: “Oggi siamo alle spalle dei team motorizzati Renault...”

Dopo la prima pole position della carriera nella serie “full electric”, Lucas ha portato la ABT Schaeffler FE02 sul podio di Buenos Aires, avendo dovuto cedere a due piloti e.dams e Techeetah e al sovrasterzo.

Vergne: “Senza più errori, la vittoria potrà arrivare...”

Jean-Éric, al volante della sempre più convincente Techeetah-Renault, è stato a Buenos Aires l’unica spina nel fianco di Sébastien Buemi e della e.dams: una piazza d’onore che si carica di promesse.

Buemi: “Peccato soltanto per i punti della pole position”

Malgrado il primato storico per la F.E di tre affermazioni consecutive, il pilota svizzero si dispiace di non avere aggiunto in qualifica altro fieno alla cascina della sua leadership post-Buenos Aires...