Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Gara in
00 Ore
:
14 Minuti
:
44 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Russell piega Aitken e conquista il successo a Monza

condivisioni
commenti
Russell piega Aitken e conquista il successo a Monza
Di:
3 set 2017, 08:03

Il britannico resiste alla pressione di Aitken ed Hubert e coglie il quarto successo stagionale allungando in classifica. Paura per un incidente tra Lorandi e Pulcini con il romano estratto dalla vettura dai commissari. Primi punti per la Calderon.

Jack Aitken, ART Grand Prix
Anthoine Hubert, ART Grand Prix
Jack Aitken, ART Grand Prix
George Russell, ART Grand Prix
Steijn Schothorst, Arden International
Niko Kari, Arden International
Alessio Lorandi, Jenzer Motorsport
Raoul Hyman, Campos Racing
Julien Falchero, Campos Racing
Marcos Siebert, Campos Racing
Jack Aitken, ART Grand Prix
George Russell, ART Grand Prix, Giuliano Alesi, Trident
Jack Aitken, ART Grand Prix

Dopo aver assistito ad una Main Race folle in Formula 2, anche la GP3 non è stata da meno, regalando al pubblico presente in pista uno spettacolo fatto di sorpassi, duelli e contatti duri.

Ad uscire vincitore dall'arena di Monza è stato un George Russell bravissimo nel resistere alla costante pressione di Jack Aitken ed Hubert.

L'unica gara del weekend brianzolo della GP3 Series, ha avuto un primo colpo di scena prima della partenza quando il poleman Fukuzumi ha accusato un problema sulla propria vettura ed è stato costretto dapprima a rientrare in pit lane per poi abbandonare definitivamente la corsa.

Il ritiro del giapponese ha così virtualmente regalato la pole a Russell che ha sfruttato al meglio l'assenza del compagno di team per prendere subito il comando delle operazioni.

La lotta in pista, tuttavia, è durata pochissimo a causa di un brutto incidente tra Lorandi e Pulcini avvenuto alla prima di Lesmo. Il pilota della Arden ha sbagliato la staccata andando ad incastrarsi con l'anteriore della sua monoposto sul retrotreno di Lorandi.

Alessio ha perso così la direzionalità della vettura ed è andato a sbattere contro le protezioni con il lato destro della monoposto, mentre Pulcini ha impattato violentemente contro le barriere con la parte frontale.

Si sono vissuti momenti di paura quando Leonardo non è uscito da solo dall'auto ed è stato necessario l'intervento dei soccorritori per estrarre il pilota.

L'incidente ha richiesto l'intervento della safety car, rimasta in pista per ben 8 tornate. Al restart Russell è stato perfetto ed ha mantenuto la prima piazza, mentre a centro gruppo si assisteva ad una lotta feroce tra Ticktum, Kari e Boccolacci conclusa con la foratura della posteriore destra per l'esordiente della DAMS.

In testa alla gara Russell, tuttavia, non ha avuto vita facile ed ha subito il sorpasso da parte di Hubert all'undicesimo giro, ma le operazioni in pista sono state neutralizzate con Virtual Safety Car al tredicesimo passaggio quando Correa, sbagliando clamorosamente la staccata della prima chicane, è andato ad impattare contro la vettura gemella di Maini spargendo detriti ovunque.

Al restart Aitken è stato autore di uno scatto perfetto che l'ha proiettato in prima posizione davanti a Russell e tra i due piloti della ART in lotta per il campionato è iniziato un duello serrato che ha visto prevalere Russell con una grande manovra al sedicesimo giro alla seconda di Lesmo.

La safety car è stata chiamata in causa nuovamente all'ultimo giro quando Niko Kari, dopo aver perso il controllo della propria vettura in uscita di curva, è andato a schiantarsi all'uscita della seconda di Lesmo.

I piloti hanno così tagliato il traguardo in fila indiana ed in casa ART Grand Prix, ancora una volta, i primi tre gradini del podio sono stati monopolizzati con Russell, primo, davanti ad Aitken e Hubert.

I numerosi contatti hanno consentito a Marcos Siebert di ottenere un ottimo quarto posto riuscendo a precedere Ryan Tveter e Giuliano Alesi, mentre da sottolineare è la performance di Tatiana Calderon, bravissima nel restare fuori dai guai nel corso della gara ed in dura lotta con il francese della Trident nei giri finali.

Per la colombiana l'unica gara di Monza ha regalato i primi punti stagionali ed il rimpianto di non poter partire dalla prima fila, grazie al settimo posto odierno, in una Gara 2 che non si svolgerà mai.

La top ten si è completata con Falchero, Kevin Joerg e Baptista in ottava, nona e decima piazza.

Al termine del round brianzolo, Russell aumenta ancora il proprio vantaggio in classifica e sale a quota 162 punti, mentre Aitken mantiene la seconda piazza con 119 davanti a Fukuzumi fermo a quota 99.

Cla #PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMphPitsRitiratoPuntiBonus
1   3 united_kingdom George Russell  france ART Grand Prix 21 -           25  
2   1 united_kingdom Jack Aitken  france ART Grand Prix 21 1.5 1.500 1.500       18  
3   4 france Anthoine Hubert  france ART Grand Prix 21 2.3 2.300 0.800       15 2
4   28 argentina Marcos Siebert  spain Campos Racing 21 2.9 2.900 0.600       12  
5   11 united_states Ryan Tveter  italy Trident 21 5.0 5.000 2.100       10  
6   10 france Giuliano Alesi  italy Trident 21 5.3 5.300 0.300       8  
7   15 colombia Tatiana Calderón  france DAMS 21 6.4 6.400 1.100   1   6  
8   26 france Julien Falchero  spain Campos Racing 21 7.0 7.000 0.600       4  
9   9 switzerland Kevin Jörg  italy Trident 21 7.2 7.200 0.200       2  
10   16 brazil Bruno Baptista  france DAMS 21 8.8 8.800 1.600       1  
11   27 south_africa Raoul Hyman  spain Campos Racing 21 9.5 9.500 0.700          
12   7 netherlands Steijn Schothorst  united_kingdom Arden International 21 9.6 9.600 0.100          
13   14 united_kingdom Dan Ticktum  france DAMS 21 16.2 16.200 6.600   1      
14   12 france Dorian Boccolacci  italy Trident 21 40.8 40.800 24.600   1      
15 dnf 5 finland Niko Kari  united_kingdom Arden International 19 2 laps 2 giri 2 giri     Accident    
16 dnf 24 india Arjun Maini  switzerland Jenzer Motorsport 18 3 laps 3 giri 1 giro   1 Collision    
17 dnf 23 ecuador Juan Manuel Correa switzerland Jenzer Motorsport 12 9 laps 9 giri 6 giri     Collision    
18 dnf 22 italy Alessio Lorandi  switzerland Jenzer Motorsport 0 21 laps 21 giri 12 giri     Collision    
19 dnf 6 italy Leonardo Pulcini  united_kingdom Arden International 0 21 laps 21 giri 0.000     Collision    
20 dnf 2 japan Nirei Fukuzumi  france ART Grand Prix 0 21 laps 21 giri 0.000     Ritirato   4
Prossimo Articolo
Cambia il programma della GP3: Gara 1 rinviata a domani, annullata Gara 2

Articolo precedente

Cambia il programma della GP3: Gara 1 rinviata a domani, annullata Gara 2

Prossimo Articolo

Russell: "Conquisto il titolo e mi preparo al salto in Formula 2"

Russell: "Conquisto il titolo e mi preparo al salto in Formula 2"
Carica commenti