GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
72 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
8 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
37 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
24 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
78 giorni

Richard Gonda svetta sul viscido nelle libere di Barcellona

condivisioni
commenti
Richard Gonda svetta sul viscido nelle libere di Barcellona
Di:
13 mag 2016, 16:43

Una fastidiosa pioggerella ha condizionato la sessione, rendendo piuttosto relativo il valore della classifica odierna. Indietro Fuoco ed Alesi. Un incidente di Tereschenko ha obbligato ad uno stop anticipato della sessione.

Nyck De Vries, ART Grand Prix
Akash Nandy, Jenzer Motorsport
Charles Leclerc, ART Grand Prix
Charles Leclerc, ART Grand Prix
Richard Gonda, Jenzer Motorsport
Akash Nandy, Jenzer Motorsport
Richard Gonda, Jenzer Motorsport
Nyck de Vries, ART Grand Prix
Charles Leclerc, ART Grand Prix
Nyck De Vries, ART Grand Prix

La sessione di prove libere odierna non è stata certamente di grande aiuto ai giovani protagonisti della GP3, che dovevano prendere le misure alle monoposto di nuova generazione sul tracciato di Barcellona.

Una fastidiosa pioggerella è arrivata infatti a bagnare l'asfalto di Montmelò proprio nelle prime fasi dei 45 minuti, ma non abbastanza da imporre il passaggio alle gomme da bagnato, rendendo solo il fondo particolarmente viscido.

Come se non bastasse, la sessione si è conclusa con qualche minuto d'anticipo con la bandiera rossa, quando Konstantin Tereschenko è finito a muro alla prima curva, con un incidente spettacolare, ma fortunatamente senza conseguenze per il pilota.

Anche se con queste premesse la classifica assume un valore assolutamente relativo, alla fine a svettare è stato Richard Gonda, che con il suo 1'37"032 ha preceduto di poco meno di due decimi Akash Nandy.

In terza e quarta posizione ci sono due nomi molto attesi, ovvero Nyck de Vries e Charles Leclerc, seguiti proprio da Tereschenko. Buono poi anche il sesto tempo del development driver delle Haas, ovvero Santino Ferrucci, che ha preceduto Alex Palou ed Alexander Albon.

Solo 18esimo l'unico italiano in pista, ovvero Antonio Fuoco e non è andata troppo bene neppure al figlio d'arte Giuliano Alesi, 21esimo giusto alle spalle di Tatiana Calderon.

Prossimo Articolo
Test Barcellona, Day 2: Kevin Jorg nella doppietta della DAMS

Articolo precedente

Test Barcellona, Day 2: Kevin Jorg nella doppietta della DAMS

Prossimo Articolo

Jake Hughes firma la prima pole stagionale a Barcellona

Jake Hughes firma la prima pole stagionale a Barcellona
Carica commenti