Pole d'autorità per Alexander Albon a Silverstone

Il tailandese della ART conquista la prima pole position stagionale e grazie ai 4 punti messi in palio si avvicina a Leclerc in classifica. Il monegasco scatterà dalla settima posizione a seguito della penalità. Sesto Antonio Fuoco.

Pole d'autorità per Alexander Albon a Silverstone
La Union Jack
Pneumatici Pirelli
Santino Ferrucci, DAMS
Jack Aitken, Arden International
Jake Hughes, DAMS e Matthew Parry, Koiranen GP
Jake Hughes, DAMS e Matthew Parry, Koiranen GP
Nyck de Vries, ART Grand Prix e Alex Albon, ART Grand Prix
Jake Hughes, DAMS
Jack Aitken, Arden International
Matthew Parry, Koiranen GP, Jack Aitken, Arden International e Jake Dennis, Arden International
Jake Dennis, Arden International

Continua lo splendido periodo di forma per Alexander Albon. Il tailandese della ART Grand Prix, dopo aver colto il secondo posto in entrambe le gare austriache, ha conquistato la pole position in una sessione di qualifiche complicata.

Sin dai primi minuti, infatti, una leggera pioggerellina ha bagnato l'asfalto di Silverstone. A farne le spese è stato Kevin Joerg, finito contro le barriere con la sua vettura.

L'uscita di pista del pilota del team DAMS ha costretto la direzione gara ad esporre la bandiera rossa. L'interruzione, durata circa 10 minuti, ha consentito alla pioggia di allontanarsi e ai piloti di poter scendere in pista montando nuovamente le gomme slick.

I tempi sono presto scesi e Albon, grazie anche alla cancellazione del crono di un velocissimo Parry per aver oltrepassato i limiti del tracciato, ha ottenuto la pole position con il tempo di 1'47''348.

Il team ART avrebbe potuto festeggiare la conquista dell'intera prima fila grazie al secondo tempo ottenuto da Charles Leclerc, ma il monegasco si vedrà costretto a scattare dalla settima casella a seguito della penalità rimediata dopo Gara 2 a Spielberg.

Il leader del campionato avrebbe anche potuto ottenere i punti messi in palio per la pole, ma una incomprensione con Ferrucci ha rovinato il crono del pilota ART oltre ad aver danneggiato l'ala anteriore della monoposto #1.

Sale quindi in seconda posizone Sandy Stuvik, in ritardo di 9 decimi dal tempo ottenuto da Albon, mentre dalla seconda fila partiranno Arjun Maini, autore di uno debutto strepitoso nella categoria, ed Isaakyan. Terza fila e quinto tempo per Jake Hughes, buon protagonista nelle prime fasi della sessione ed autore del crono di 1'48''567, mentre alle spalle del britannico del team DAMS prenderà il via Antonio Fuoco.

Sarà costretto a scattare dalla settima casella Leclerc, autore del tempo di 1'48''098. Il monegasco si troverà ad affrontare una gara in rimonta per cercare di limitare le possibilità di Albon di sopravanzarlo in classifica generale.

Alle spalle di Leclerc prenderà il via Nandy, mentre hanno completato la top ten Fukuzumi ed il vincitore di Gara 2 a Spielberg Ralph Boschung. 

Grazie alla pole odierna, Albon sale così a 57 punti in classifica piloti e si porta ad una sola lunghezza da Leclerc.

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 3  Alexander Albon   ART Grand Prix 9 1'47.348     197.559
2 1  Charles Leclerc   ART Grand Prix 9 1'48.098 0.750 0.750 196.188
3 8  Sandy Stuvik   Trident 10 1'48.290 0.942 0.192 195.840
4 20  Arjun Maini   Jenzer Motorsport 12 1'48.393 1.045 0.103 195.654
5 16  Matevos Isaakyan   Koiranen GP 13 1'48.539 1.191 0.146 195.391
6 27  Jake Hughes   DAMS 13 1'48.567 1.219 0.028 195.341
7 5  Antonio Fuoco   Trident 12 1'48.568 1.220 0.001 195.339
8 18  Akash Nandy   Jenzer Motorsport 12 1'48.658 1.310 0.090 195.177
9 2  Nirei Fukuzumi   ART Grand Prix 11 1'48.664 1.316 0.006 195.166
10 17  Ralph Boschung   Koiranen GP 12 1'48.674 1.326 0.010 195.148
11 7  Giuliano Alesi   Trident 12 1'48.749 1.401 0.075 195.014
12 14  Matt Parry   Koiranen GP 14 1'48.758 1.410 0.009 194.998
13 9  Jake Dennis   Arden International 11 1'48.831 1.483 0.073 194.867
14 11  Jack Aitken   Arden International 11 1'48.855 1.507 0.024 194.824
15 22  Alex Palou   Campos Racing 11 1'49.053 1.705 0.198 194.470
16 24  Konstantin Tereshchenko   Campos Racing 12 1'49.138 1.790 0.085 194.319
17 26  Santino Ferrucci   DAMS 12 1'49.269 1.921 0.131 194.086
18 23  Steijn Schothorst   Campos Racing 12 1'49.358 2.010 0.089 193.928
19 10  Tatiana Calderon   Arden International 11 1'49.733 2.385 0.375 193.265
20 4  Nick de Vries   ART Grand Prix 11 1'49.934 2.586 0.201 192.912
21 6  Artur Janosz   Trident 12 1'50.005 2.657 0.071 192.787
22 28  Kevin Joerg   DAMS 1

condivisioni
commenti
Stuvik sorprende tutti e sigla il miglior tempo nelle Libere di Silverstone

Articolo precedente

Stuvik sorprende tutti e sigla il miglior tempo nelle Libere di Silverstone

Prossimo Articolo

Alexander Albon si impone su Leclerc in Gara 1 a Silverstone

Alexander Albon si impone su Leclerc in Gara 1 a Silverstone
Carica commenti