Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
11 Ore
:
57 Minuti
:
25 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
03 Ore
:
07 Minuti
:
25 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Ancora Italia a Budapest: Ceccon vince Gara 2

condivisioni
commenti
Ancora Italia a Budapest: Ceccon vince Gara 2
26 lug 2015, 10:29

Buon quinto posto per Luca Ghiotto in ottica campionato. Subito fuori un deludente Antonio Fuoco

Kevin Ceccon, Arden International
Kevin Ceccon, Arden International
Antonio Fuoco, Carlin davanti a Pal Varhaug, Jenzer Motorsport

Continua a suonare l'inno di Mameli in GP3, questa volta grazie alla seconda vittoria consecutiva in Gara 2 di Kevin Ceccon. Il bergamasco della Arden International ha messo le cose in chiaro sin dalla partenza quando, grazie ad uno stacco perfetto della frizione, ha subito superato il poleman Fuoco e si è portato al comando del gruppo.

Il driver calabrese della Carlin si trovava immediatamente a dover difendere la posizione dai ripetuti attacchi di Bernstorff. Le scintille tra i due si tramutavano in un vero e proprio disastro quando le loro traiettorie si incrociavano alla chicane. Né Fuoco né Bernstorff alzavano il piede all'interno dello stretto imbuto ed il risultato vedeva sia il calabrese che l'inglese costretti al ritiro con le proprie Dallara KO.

Il contatto tra le due vetture obbligava la direzione gara a far entrare in pista la Safety Car, neutralizzando la gara sino al terzo giro. Al restart si assistiva ad un deciso attacco di Matthew Parry ai danni del leader di classifica Luca Ghiotto che valeva all'inglese la quarta posizione.

Ghiotto ha corso una gara concreta, senza rischiare nulla ed avendo come obiettivo principale quello di incamerare quanti più punti possibili in ottica campionato, considerato anche che ha chiuso mettendosi alle sue spalle Kirchhofer, pericoloso avversario nella classifica generale.

La gara proseguiva in modo regolare con Ocon ottimo secondo ed Eriksson terzo. Proprio lo svedese sembrava faticare parecchio nel resistere alla pressione del compagno di team Parry, ma alla fine l'inglese si accontentava della quarta posizione.

Sesto concludeva il tedesco Kirchhofer davanti ad un Pal Varhaug mai in luce durante l'intero weekend. Buon ottavo Boschung, mentre al nono posto chiudeva lo svizzero Tuscher autore di una dura quanto spettacolare battaglia con il driver della Carlin Mitchell Gilbert che ha chiuso la Top Ten.

Grazie al quinto posto di oggi ed alla vittoria condita dal giro più veloce nella feature race di ieri, Luca Ghiotto consolida il primato in classifica mantenendo a distanza di sicurezza gli inseguitori diretti.

Prossimo Articolo
Dominio di Luca Ghiotto in gara 1 all'Hungaroring

Articolo precedente

Dominio di Luca Ghiotto in gara 1 all'Hungaroring

Prossimo Articolo

Eriksson, Bosak e Gomez penalizzati dopo Gara 2

Eriksson, Bosak e Gomez penalizzati dopo Gara 2
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F3
Piloti Jimmy Eriksson , Kevin Ceccon , Esteban Ocon