Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
12 Ore
:
47 Minuti
:
00 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
03 Ore
:
57 Minuti
:
00 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Kirchhofer risponde presente in gara 2 a Barcellona

condivisioni
commenti
Kirchhofer risponde presente in gara 2 a Barcellona
Di:
10 mag 2015, 10:02

Eriksson e Mardenborough completano il podio, ma gli italiani sono tutti in zona punti anche oggi

Marvin Kirchhofer ha subito risposto ad una gara 1 un pochino deludente, chiudendo il weekend di Barcellona con un bel trionfo in gara 2 che ha regalato una bella doppietta alla ART Grand Prix dopo il successo di ieri di Esteban Ocon.

Il tedesco è scattato molto bene e si è presentato alla prima curva alle spalle del poleman Antonio Fuoco. Quando l'italiano della Carlin ha poi commesso un piccolo errore alla curva 3 è stato bravissimo ad approfittarne e a portarsi in testa alla corsa.

Una volta al comando, nei primi giri ha sfruttato la bagarre alle sue spalle tra l'italiano e Jimmy Eriksson, con quest'ultimo che ha trovato il sorpasso al secondo giro, ed ha piano piano costruito un margine che è arrivato a toccare i 5" sugli inseguitori. Kirchhofer si è quindi involato verso una vittoria che gli ha consentito di ridurre a due soli punti il gap nei confronti del compagno Ocon, che ha disputato una gara molto accorta piazzandosi settimo.

Dietro al vincitore invece c'è stata grande battaglia fino all'ultimo giro, con Eriksson che è riuscito a gestire la piazza d'onore, mentre sul gradino più basso del podio è salito Jann Mardenborough: il pilota della Nissan ha sfruttato la bagarre dell'ultimo giro tra Fuoco ed Emil Bernstorff per sfilarli entrambi all'interno della curva 3.

Fuoco si è quindi dovuto accontententare della "medaglia di legno" davanti a Bernstorff, ma nella zona punti ci sono anche gli altri due piloti italiani presenti in pista, ovvero Kevin Ceccon e Luca Ghiotto, che si sono piazzati rispettivamente quinto ed ottavo, con il portacolori della Trident che quindi lascia Barcellona con il terzo posto in campionato.

Occorre poi fare un passettino indietro a gara 1 per segnalare che tra le varie penalità arrivate nella serata di ieri c'è anche quella inflitta a Sandy Stuvik, reo di aver effettuato un sorpasso in regime di safety car. Il campione in carica dell'Euroformula Open è stato quindi penalizzato di 10" e si è visto privare del punticino che si era portato a casa ieri.

GP3 - Barcellona - Gara 2

GP3 - Classifica campionato

Prossimo Articolo
Esteban Ocon si presenta alla GP3 con una vittoria

Articolo precedente

Esteban Ocon si presenta alla GP3 con una vittoria

Prossimo Articolo

Ghiotto: "Il bilancio del weekend è stato buono"

Ghiotto: "Il bilancio del weekend è stato buono"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F3
Piloti Jimmy Eriksson , Jann Mardenborough , Marvin Kirchhofer
Autore Matteo Nugnes