Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Dorian Boccolacci si impone nelle libere di Spa-Francorchamps

condivisioni
commenti
Dorian Boccolacci si impone nelle libere di Spa-Francorchamps
Di:
25 ago 2017, 07:40

Il francese della Trident svetta grazie a gomme nuove e precede una soprendente Tatiana Calderon subito in luce sul tracciato belga. Bene Pulcini e Lorandi, 4° e 9°, mentre i piloti della ART Grand Prix sono lontani dalle posizioni di vertice.

Dopo la lunga pausa estiva le monoposto della GP3 Series sono tornate a sfrecciare sullo spettacolare tracciato di Spa-Francorchamps dove, in una sessione di Libere disputata di prima mattina e con temperature dell'asfalto mai superiori ai 20 gradi, ad imporsi in cima alla lista dei tempi è stato Dorian Boccolacci.

Il pilota del team Trident, sempre velocissimo sul giro secco, ha sfrutto al meglio le gomme nuove montate nel finale per fermare il cronometro sul tempo di 2'06''183 e tenere alle proprie spalle, con 4 decimi di vantaggio, una sorprendente Tatiana Calderon.

La colombiana della DAMS è sembrata subito a proprio agio sul tracciato di Spa-Francorchamps, entrando in top ten sin dalle battute iniziali del turno, per poi far segnare il miglior tempo quando al termine della sessione mancavano 5 minuti e quindi cogliere un inatteso secondo crono.

Un solo millesimo di ritardo dalla Calderon ha obbligato Kevin Joerg al terzo crono ed impedito al team Trident di monopolizzare le prime due posizioni della classifica, mentre alle spalle dello svizzero è tornato nelle posizioni che gli competono Leonardo Pulcini.

Il romano della Arden, bersagliato dalla sfortuna nella prima metà di stagione, ha sfruttato al meglio le Pirelli nuove per ottenere il tempo di 2'06''610 che gli è valso la quarta posizione in classifica davanti ad un Matthieu Vaxiviere bravo nello sfruttare al meglio la sua lunga esperienza su un tracciato impegnativo come quello belga.

Il team Trident riesce a piazzare ben tre vetture in top ten grazie al settimo crono ottenuto da Ryan Tveter, ma l'americano è stato il primo a non raggiungere il limite dei due minuti e sei secondi fermando il cronometro sul tempo di 2'07''067, mentre con soli 32 millesimi di ritardo troviamo alle spalle della Trident #11 la vettura di Marcos Siebert.

Raoul Hyman ha colto l'ottavo riferimento pagando 9 decimi di ritardo da Boccolacci, mentre Alessio Lorandi è riuscito a risalire sino alla nona posizione nei secondi conclusivi fermando il cronometro sul tempo di 2'07''237 riuscendo a precedere Julian Falchero che ha così completato la top ten.

Sessione in ombra per le monoposto del team ART Grand Prix. Le vetture del team francese hanno occupato la tredicesima, quattordicesima, quindicesima e sedicesima posizione con Aitken, Russell, Fukuzumi e Hubert, ma nessuno di questi ha deciso di adottare gomme nuove nel turno odierno.

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 12 france Dorian Boccolacci  italy Trident 17 2'06.163     199.855
2 15 colombia Tatiana Calderón  france DAMS 14 2'06.568 0.405 0.405 199.216
3 9 switzerland Kevin Jörg  italy Trident 16 2'06.569 0.406 0.001 199.214
4 6 italy Leonardo Pulcini  united_kingdom Arden International 17 2'06.610 0.447 0.041 199.150
5 14 france Matthieu Vaxivière  france DAMS 15 2'06.791 0.628 0.181 198.865
6 11 united_states Ryan Tveter  italy Trident 17 2'07.067 0.904 0.276 198.433
7 28 argentina Marcos Siebert  spain Campos Racing 15 2'07.099 0.936 0.032 198.383
8 27 south_africa Raoul Hyman  spain Campos Racing 16 2'07.103 0.940 0.004 198.377
10 22 italy Alessio Lorandi  switzerland Jenzer Motorsport 16 2'07.237 1.074 0.134 198.168
11 26 france Julien Falchero  spain Campos Racing 14 2'07.470 1.307 0.233 197.806
12 16 brazil Bruno Baptista  france DAMS 15 2'07.865 1.702 0.395 197.195
13 1 united_kingdom Jack Aitken  france ART Grand Prix 15 2'07.915 1.752 0.050 197.118
14 3 united_kingdom George Russell  france ART Grand Prix 14 2'08.009 1.846 0.094 196.973
15 2 japan Nirei Fukuzumi  france ART Grand Prix 15 2'08.124 1.961 0.115 196.796
16 4 france Anthoine Hubert  france ART Grand Prix 14 2'08.283 2.120 0.159 196.552
17 24 india Arjun Maini  switzerland Jenzer Motorsport 16 2'08.517 2.354 0.234 196.195
18 10 france Giuliano Alesi  italy Trident 17 2'08.743 2.580 0.226 195.850
19 7 netherlands Steijn Schothorst  united_kingdom Arden International 14 2'09.254 3.091 0.511 195.076
20 5 finland Niko Kari  united_kingdom Arden International 13 2'09.330 3.167 0.076 194.961
Prossimo Articolo
Gara 2: Alesi concede il bis e guida il poker Trident all'Hungaroring!

Articolo precedente

Gara 2: Alesi concede il bis e guida il poker Trident all'Hungaroring!

Prossimo Articolo

Russell senza rivali sul bagnato centra la pole a Spa-Francorchamps

Russell senza rivali sul bagnato centra la pole a Spa-Francorchamps
Carica commenti