Abu Dhabi, Day 1: Leclerc subito in vetta davanti a Fuoco

Il monegasco è stato il più rapido con la monoposto della ART Grand Prix, ma anche l'italiano si è fatto valere. Solamente 17esimo invece l'attesissimo Giuliano Alesi.

Abu Dhabi, Day 1: Leclerc subito in vetta davanti a Fuoco
Charles Leclerc, ART Grand Prix
Guiliano Alesi, Arden International
Antonio Fuoco, Carlin
Jack Aitken, Koiranen GP
Ralph Boschung, Status Grand Prix
Jack Aitken, Koiranen GP
Mahaveer Raghunathan, Campos Racing
Tatiana Calderon, Status Grand Prix
Nirei Fukuzumi, ART Grand Prix
Tatiana Calderon, Status Grand Prix
Jake Dennis, Arden International

Charles Leclerc ha avuto un ottimo battesimo al volante di una monoposto di GP3. Il pilota monegasco, "Rookie of the Year" nel Campionato Europeo di Formula 3, è stato infatti il più veloce nella giornata di apertura dei test collettivi di Abu Dhabi.

Al volante di una vettura della ART Grand Prix, squadra che ha portato al titolo Esteban Ocon, Leclerc ha staccato un crono di 1'55"209 nella sessione pomeridiana, precedendo di oltre quattro decimi il binomio italiano formato da Antonio Fuoco e dalla Trident.

Il terza posizione c'è il britannico Jake Dennis per i colori della Arden International, davanti a Matthew Parry, che invece è risultato il più rapido nel turno mattutino, nel quale era stato il solo capace di infrangere la barriera dell'1'56" oltre a Jack Aitken, che invece ha chiuso sesto assoluto, alle spalle del connazionale Jake Hughes.

Interessante il 13esimo riferimento cronometrico dell'unica ragazza in pista, la colombiana Tatiana Calderon, che però ha anche provocato una delle tre bandiere rosse esposte oggi rimanendo ferma lungo il tracciato (le altre due invece sono state opera di Pedro Cardoso per problemi tecnici e di Kevin Joerg per un testacoda alla curva 3).

16esimo tempo per l'altro italiano in pista, ovvero Leonardo Pulcini, chiamato a difendere i colori della Jenzer Motorsport. Alle sue spalle c'è infine l'attesissimo figlio d'arte Giuliano Alesi, che ha pagato un paio di secondi con la monoposto della Arden International.

 

Pos. Driver Team Mattino Pomeriggio
1 Charles Leclerc ART Grand Prix 1:57.090 1:55.209
2 Antonio Fuoco Trident 1:55.993 1:55.657
3 Jake Dennis Arden International 1:56.121 1:55.760
4 Matt Parry Trident 1:55.800 1:56.269
5 Jake Hughes Koiranen GP 1:56.228 1:55.949
6 Jack Aitken Koiranen GP 1:55.958 1:56.450
7 Matevos Isaakyan Koiranen GP 1:56.829 1:55.985
8 Kevin Jorg Trident 1:56.244 1:56.047
9 Ralph Boschung Status Grand Prix 1:56.536 1:56.065
10 Nabil Jeffri ART Grand Prix 1:57.275 1:56.156
11 Nirei Fukuzumi ART Grand Prix 2:16.963 1:56.292
12 Steijn Schothorst Campos Racing 1:56.437 1:56.621
13 Tatiana Calderon Status Grand Prix 1:58.004 1:56.664
14 Santino Ferrucci Status Grand Prix 1:57.629 1:56.755
15 Will Palmer Arden International 1:57.932 1:56.843
16 Leonardo Pulcini Jenzer Motorsport 1:57.921 1:57.136
17 Giuliano Alesi Arden International 1:59.175 1:57.250
18 Nico Rindlisbacher Jenzer Motorsport 1:59.180 1:57.444
19 Pedro Cardoso Campos Racing 1:57.793 1:57.515
20 Mahaveer Raghunathan Campos Racing 1:58.792 1:57.705
21 Antoni Ptak Jenzer Motorsport 1:58.557 1:57.904
condivisioni
commenti
Anche Giuliano Alesi nei test della GP3 a Yas Marina

Articolo precedente

Anche Giuliano Alesi nei test della GP3 a Yas Marina

Prossimo Articolo

Abu Dhabi, Day 2: Antonio Fuoco alla riscossa

Abu Dhabi, Day 2: Antonio Fuoco alla riscossa
Carica commenti