Whiting: "Le F2 stallano in partenza? Sino a ora siamo stati fortunati a evitare grossi incidenti!"

condivisioni
commenti
Whiting:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
05 lug 2018, 13:54

Il direttore di gara della FIA parla dei problemi verificatisi nelle prime gare di F2, in cui numerose vetture hanno faticato a prendere il via delle gare a causa della non completa affidabilità della nuova monoposto.

Il problema più grosso della stagione nella FIA Formula 2 è legato alle partenze. Tante le monoposto che a ogni fine settimana stallano alla partenza, così la FIA ha deciso dallo scorso fine settimana di adottare partenze lanciate per la categoria, così da evitare vetture ferme una volta spenti i semafori come invece è accaduto più volte nei primi appuntamenti dell'anno.

A parlare di quanto accaduto nella prima parte della stagione della categoria propedeutica alla Formula 1 è stato Charlie Whiting, direttore di gara della FIA, il quale ha reso noto il suo punto di vista riguardo la grande quantità di monoposto che hanno stallato alla partenza.

"I ragazzi della Formula 2 non sono fiduciosi, non sanno se saranno in grado di sistemare il problema che fa stallare le monoposto entro la sosta estiva", ha affermato Whiting.

"Penso che siamo stati molto fortunati a evitare incidenti. Se ci fosse stato un incidente sarebbe stato difficile difendersi in quella situazione. Sappiamo che c'è un problema e quello che hanno detto i piloti è che gestire la partenza è molto difficile".

"Lo abbiamo visto in Austria, che addirittura hanno avuto difficoltà a ripartire dai pit stop. Chiaramente alcuni piloti si sono lamentati delle partenze lanciate, perché pensavano di aver fatto un ottimo lavoro per cercare di ovviare ai problemi verificatisi sin dalle prime gare, ma molti hanno sostenuto che cambiare le partenze sia stata la mossa migliore in questo momento".

La monoposto che viene utilizzata in questa stagione è al suo primo anno di utilizzo. E' una monoposto spinta da un motore totalmente nuovo che, evidentemente, ha ancora bisogno di lavoro per raggiungere il giusto grado d'affidabilità.

"Penso che potremmo avere bisogno di rivedere alcune cose tecniche e cercare di risolvere i problemi che abbiamo avuto sino a ora. Ma abbiamo cercato di studiare la situazione e dovremmo averla studiata bene".

"Stiamo comunque parlando di una monoposto nuova di zecca, con un motore altrettanto nuovo che hanno girato con un numero limitato di giornate di test. La sua affidabilità sta andando per le lunghe, sta andando oltre il periodo che avevamo in mente".

Informazioni aggiuntive di Jack Benyon

Prossimo articolo FIA F2
George Russell mostra i muscoli nelle Libere di Silverstone

Previous article

George Russell mostra i muscoli nelle Libere di Silverstone

Next article

Markelov domina la Sprint Race al Red Bull Ring, Russell è il nuovo leader del campionato

Markelov domina la Sprint Race al Red Bull Ring, Russell è il nuovo leader del campionato

Su questo articolo

Serie FIA F2
Evento Silverstone
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie