GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
58 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
80 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
72 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
128 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
G
Rally del Messico
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
23 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
8 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
3 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
28 giorni

Test F2 Abu Dhabi, Giorno 1: Deletraz precede Armstrong

condivisioni
commenti
Test F2 Abu Dhabi, Giorno 1: Deletraz precede Armstrong
Di:
5 dic 2019, 14:49

Grande debutto dello junior Ferrari, che solo nel finale cede al più esperto pilota della Charouz Racing. Bene anche l'altro rookie della ART Grand Prix: Lundgaard è terzo davanti a Mick Schumacher.

Louis Deletraz è stato il più veloce nella giornata inaugurale dei test di Formula 2 ad Abu Dhabi, nella quale però le sorprese sono stati i rookie Marcus Armstrong e Christian Lundgaard.

Deletraz, che oggi era al volante di una monoposto della Charouz Racing, ha fatto segnare il suo 1'50"543 quando mancava un minuto alla bandiare a scacchi, negando proprio in extremis una bella doppietta alla ART Grand Prix.

Lo svizzero è quindi saltato davanti allo junior Ferrari Armstrong, che si è subito mostrato particolarmente a suo agio anche su una monoposto di F2 e alla fine ha chiuso con un ritardo di poco più di due decimi.

Anche lo junior Renault Lundgaard però non è stato da meno, essendo più lento di circa un decimo e mezzo. Per lui si tratta di una prestazione importante, visto che la ART Grand Prix non lo ha ancora confermato per tutta la stagione, anche se l'accordo dovrebbe essere ormai in via di definizione.

Sotto all'1'51" c'è sceso anche Mick Schumacher, quarto con la vettura della Prema in 1'50"947. Il figlio d'arte era stato il più veloce nel turno mattutino con questa prestazione, grazie alla quale aveva preceduto di pochi millesimi un Deletraz particolarmente a suo agio.

A completare la top 5 c'è il russo Nikita Mazepin, sceso in pista per i colori della Carlin, che a sua volta ha ottenuto la propria prestazione in mattinata, rimanendo per pochi millesimi sopra alla soglia dell'1'51". Stesso discorso che vale per Guanyu Zhou, sesto con la vettura della UNI-Virtuosi.

Al di sotto del secondo di ritardo dal leader troviamo poi Sean Gelael (DAMS) ed Artem Markelov, che il prossimo anno tornerà a tempo pieno in Formula 2 con la HWA. La top 10 odierna poi si completa con l'italiano Luca Ghiotto e con Callum Ilott, mentre per il momento sono rimasti lontani dalle posizioni che contano due nomi attesi come quello del campione F3 Robert Shwartzman e dell'ex junior Red Bull Dan Ticktum.

Due le bandiere rosse che hanno caratterizzato la giornata, che sono state provocate da Felipe Drugovich e Mahaveer Raghunathan, entrambi rimasti fermi lungo il tracciato con le loro monoposto.

Pos Pilota Team Tempo
1 Louis Delétraz Charouz Racing System 1:50.543
2 Marcus Armstrong ART Grand Prix 1:50.798
3 Christian Lundgaard ART Grand Prix 1:50.923
4 Mick Schumacher PREMA Racing 1:50.947
5 Nikita Mazepin Carlin 1:51.034
6 Guanyu Zhou UNI-Virtuosi 1:51.178
7 Sean Gelael DAMS 1:51.449
8 Artem Markelov BWT HWA RACELAB 1:51.523
9 Luca Ghiotto Trident 1:51.570
10 Callum Ilott UNI-Virtuosi 1:51.585
11 Pedro Piquet Charouz Racing System 1:51.685
12 Dan Ticktum DAMS 1:51.692
13 Niko Kari Campos Racing 1:51.963
14 Robert Shwartzman PREMA Racing 1:51.977
15 Giuliano Alesi BWT HWA RACELAB 1:52.091
16 Yuki Tsunoda Carlin 1:52.155
17 Felipe Drugovich MP Motorsport 1:52.281
18 Mahaveer Raghunathan MP Motorsport 1:52.467
19 Marino Sato Trident 1:52.516
20
Roy Nissany
Trident
1.52.881
21 Guilherme Samaia Campos Racing 1:53.540
Prossimo Articolo
La FIA valuta la Superlicenza anche per F2 e F3

Articolo precedente

La FIA valuta la Superlicenza anche per F2 e F3

Prossimo Articolo

Test F2, Abu Dhabi, Giorno 2: Deletraz si conferma in vetta

Test F2, Abu Dhabi, Giorno 2: Deletraz si conferma in vetta
Carica commenti