Test F2, Abu Dhabi, Day 1: Daruvala subito al top con Prema

Il pilota indiano, al volante di una delle vetture del team Prema, ha ottenuto il miglior crono assoluto nella giornata pomeridiana precedendo Felipe Drugovich, già il più rapido al mattino.

Test F2, Abu Dhabi, Day 1: Daruvala subito al top con Prema
Carica lettore audio

Jehan Daruvala ha concluso la prima giornata dei test di fine stagione di F2 con il miglior crono assoluto ottenuto nella sessione pomeridiana scalzando così dalla vetta della classifica Felipe Drugovich.

Il brasiliano, tornato al team MP Motorsport dopo un anno di permanenza in UNI-Virtuosi, ha subito trovato il feeling con la sua vecchia squadra ottenendo al mattino il miglior riferimento in 1’35’’577 e piazzandosi davanti a Daruvala per poco meno di 1 decimo.

Chi ha continuato ad impressionare è stato Jack Doohan. L’australiano, sceso in pista con la monoposto del team UNI-Virtuosi che sarà la sua squadra nel 2022, ha ottenuto il terzo tempo in entrambe le sessioni centrando come miglior crono il riferimento di 1’35’’851 al pomeriggio.

Nella sessione mattutina si sono messi in luce anche Liam Lawson e Ralph Boschung. Il neozelandese ha girato con una vettura del team Carlin mettendo la firma sul quarto tempo in 1’36’’208, mentre lo svizzero del team Campos, dopo il buon finale di stagione, ha proseguito su questo stato di forma pagando 2 decimi di ritardo da Lawson.

YAS MARINA, TEST DI FINE STAGIONE, DAY 1, MATTINO

  PILOTA TEAM TEMPO GIRI
1 Felipe Drugovich MP Motorsport 1:35.577 31
2 Jehan Daruvala PREMA Racing 1:35.622 26
3 Jack Doohan UNI-Virtuosi 1:36.055 41
4 Liam Lawson Carlin 1:36.208 29
5 Ralph Boschung Campos Racing 1:36.482 47
6 Jüri Vips Hitech Grand Prix 1:36.571 19
7 Logan Sargeant Carlin 1:36.599 30
8 Roy Nissany DAMS 1:36.643 35
9 Jake Hughes Van Amersfoort Racing 1:36.708 23
10 Marino Sato UNI-Virtuosi 1:36.718 34
11 Marcus Armstrong Hitech Grand Prix 1:36.733 33
12 Ayumu Iwasa DAMS 1:37.018 42
13 Dennis Hauger PREMA Racing 1:37.023 20
14 Olli Caldwell Campos Racing 1:37.033 27
15 Clément Novalak MP Motorsport 1:37.069 26
16 Calan Williams Trident 1:37.070 26
17 Teppei Natori Trident 1:37.387 27
18 Juan Manuel Correa Charouz Racing System 1:37.472 37
19 Guilherme Samaia Charouz Racing System 1:37.566 27
20 Théo Pourchaire ART Grand Prix 1:37.677 12
21 Amaury Cordeel Van Amersfoort Racing 1:38.887 28
22 Frederik Vesti DAMS 1:39.694 13

YAS MARINA, TEST DI FINE STAGIONE, DAY 1, POMERIGGIO

DRIVER TEAM LAPTIME LAPS
Jehan Daruvala PREMA Racing 1:35.435 46
Felipe Drugovich MP Motorsport 1:35.793 44
Jack Doohan Virtuosi 1:35.851 44
Théo Pourchaire ART Grand Prix 1:35.981 46
Ralph Boschung Campos Racing 1:36.340 33
Calan Williams Trident 1:36.705 48
Roy Nissany DAMS 1:36.859 41
Juan Manuel Correa Charouz Racing System 1:36.886 34
Frederik Vesti ART Grand Prix 1:36.912 45
Dennis Hauger PREMA Racing 1:36.960 44
Olli Caldwell Campos Racing 1:37.031 44
Guilherme Samaia Charouz Racing System 1:37.073 40
Jake Hughes Van Amersfoort Racing 1:37.077 52
Ayumu Iwasa DAMS 1:37.547 38
Teppei Natori Trident 1:37.660 51
Jüri Vips Hitech Grand Prix 1:38.464 28
Logan Sargeant Carlin 1:38.709 63
Liam Lawson Carlin 1:38.908 64
Clément Novalak MP Motorsport 1:39.096 36
Marcus Armstrong Hitech Grand Prix 1:39.344 52
Marino Sato Virtuosi 1:39.451 53
Amaury Cordeel Van Amersfoort Racing 1:40.973 13

Più attardato Juri Vips, che ha chiuso il turno mattutino con il sesto tempo ed un gap di 1 secondo da Drugovich, mentre alle spalle dell’estone hanno completato la top 10 Sargeant, Nissany, Jake Hughes (al volante della monoposto del Van Amersfoort Racing) e Marino Sato.

Al pomeriggio si è assistito ad uno scambio di posizioni in cima alla classifica dei tempi tra Drugovich e Daruvala, con l’indiano bravo a scalzare il brasiliano, mentre Doohan ha chiuso in scia ai due veterani della serie completando ben 44 tornate.

In luce anche Théo Pourchaire, ultimo a scendere sotto il muro dell’1’36’’ chiudendo con il crono di 1’35’’981, mentre alle spalle del francese troviamo ancora un solido Ralph Boschung.

Buona la prima presa di contatto con la F2 per Calan Williams. Il pilota del team Trident ha ottenuto il sesto riferimento al pomeriggio in 1’36’’705 ed è riuscito a mettersi davanti a Roy Nissany, confermato anche per il 2022 da DAMS, ed il rientrante Juan Manuel Correa.

Il pilota del Charouz Racing ha percorso 34 giri al pomeriggio e 37 al mattino ottenendo come miglio riferimento il crono di 1'36’’886.

Alle spalle di Correa hanno infine completato la top 10 due dei nomi più attesi provenienti dalla Formula 3: Frederik Vesti e Dennis Hauger. Il pilota del vivaio Mercedes, sceso in pista con la monoposto del team ART Grand Prix, ha ottenuto il nono crono in 1’36’’912, mentre il campione 2021 della F3 ha completato la sua prima presa di contatto con la Formula 2 con il miglior crono personale in 1’36’’960.

condivisioni
commenti
F2 | Drugovich torna con MP Motorsport per il 2022
Articolo precedente

F2 | Drugovich torna con MP Motorsport per il 2022

Prossimo Articolo

Test F2, Abu Dhabi, Day 2: Drugovich si mette in mostra

Test F2, Abu Dhabi, Day 2: Drugovich si mette in mostra
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Piastri chiude da star ad Abu Dhabi Prime

Le migliori gare del 2021: Piastri chiude da star ad Abu Dhabi

Nell'ultima gara della stagione Oscar Piastri ha dimostrato con forza di meritare ampiamente il salto in Formula 1 ma, nonostante la conquista del titolo, nel 2022 dovrà accontentarsi del ruolo di terzo pilota Alpine mentre Zhou debutterà con la Sauber.

FIA F2
22 gen 2022
Pagelle F2 | Piastri domina, ma la filiera funziona davvero? Prime

Pagelle F2 | Piastri domina, ma la filiera funziona davvero?

Andiamo ad analizzare la stagione 2021 della Formula 2 dominata da Oscar Piastri. L'australiano, rivelazione del campionato cadetto, il prossimo anno non esordirà in Formula 1, ma è lecito aspettarsi un radioso futuro nell'automobilismo

FIA F2
20 dic 2021
F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato Prime

F2: il coraggio di tornare indietro dopo aver sbagliato

Dopo aver stravolto il format di gara per il 2021, il promoter di F2 e F3 ha deciso di fare marcia indietro e tornare al passato dal prossimo anno. L'esperimento non ha funzionato e fortunatamente si è deciso di non insistere.

FIA F2
30 set 2021
Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile Prime

Oscar Piastri: quando vincere di tutto ti rende invisibile

Campione 2019 in Formula Renault Eurocup, campione 2020 al debutto in F3, attuale leader in Formula 2, Oscar Piastri è uno dei migliori talenti apparsi nelle categorie minori negli ultimi anni. Nonostante i successi, l'australiano sembra passare sempre inosservato e rischia di vedere sfumare il sogno F1.

FIA F2
19 set 2021
Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino" Prime

Pagelle Formula 2: Sorpresa Piastri, Zhou "braccino"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti di questa prima metà di stagione 2021 della Formula 2. A spiccare è Piastri, mentre Shwartzman e Ticktum sono tra i delusi

FIA F2
2 set 2021
Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore Prime

Prema: il racconto di un'eccellenza tutta tricolore

Dagli esordi come realtà minuscola negli anni '80 a team di riferimento nelle categorie propedeutiche. La storia della Prema è ricca di aneddoti ed in occasione della tappa di Imola della F4 Italiana abbiano incontrato René Rosin per aprire l'album dei ricordi.

FIA F2
25 lug 2021
Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone Prime

Formula 2: un campionato alla ricerca del suo padrone

Giunti ad un terzo di stagione la Formula 2 non ha ancora trovato il pilota favorito per il titolo. I veterani hanno deluso le aspettative nei primi 3 round, mentre i rookie hanno brillato e proveranno il colpaccio.

FIA F2
12 giu 2021
Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti Prime

Vivaio Red Bull: il problema, ora, è l'abbondanza di talenti

Il vivaio della Red Bull ha vissuto negli scorsi anni dei periodi di magra, ma adesso sono molti i talenti presenti nella Academy del team 4 volte campione del mondo. Riuscirà Helmut Marko a non bruciarli tutti?

FIA F2
14 mag 2021