Sirotkin penalizzato: dovrà partire dalla pitlane in gara 1

Il russo della ART Grand Prix non si è fermato alle operazioni di peso e quindi sono stati cancellati tutti i tempi che ha ottenuto nelle qualifiche. Confermata la pole di Nato: la direzione gara gli ha lasciato il tempo.

Doccia fredda per Sergey Sirotkin alla conclusione delle qualifiche della tappa di Silverstone della GP2. Il portacolori della ART Grand Prix è stato infatti escluso dalla classifica delle qualifiche per non essersi fermato alle operazioni di peso.

Questo vuol dire che il pilota russo, alla seconda stagione della categoria, dovrà partire dalla pitlane. Si tratta della stessa sanzione che era stata applicata nella stessa situazione per Pierre Gasly e Sergio Canamasas a Monaco.

Essendo Sirotkin quinto, ad ereditare la sua posizione sarà l'italiano Antonio Giovinazzi, che vedrà schierarsi al suo fianco il neozelandese Mitch Evans.

Da segnalare poi che nel caso di Norman Nato l'ha spuntata il buonsenso: il francese si trovava a pochi metri da traguardo quando è stata esposta la bandiera rossa e quando è transitato sul traguardo ha fatto segnare la pole position.

Una pole che poi è stata confermata anche dalla direzione gara, che ha deciso di non cancellare il suo tempo, visto che ormai si stava già presentando sul traguardo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Evento Silverstone
Circuito Silverstone
Piloti Sergey Sirotkin
Team ART Grand Prix
Articolo di tipo Ultime notizie