Sirotkin in pole per appena 16 millesimi ad Hockenheim

Alla fine di una battaglia serratissima, il russo della ART Grand Prix l'ha spuntata sul leader del campionato Pierre Gasly. Tutta italiana la seconda fila con Raffaele Marciello ed Antonio Giovinazzi, ma i primi nove sono tutti in tre decimi.

Dopo essersi finalmente riuscito a sbloccare con la prima vittoria in Ungheria, Sergey Sirotkin sembra determinato a proseguire la sua striscia positiva in GP2 anche nella tappa di Hockenheim.

Il pilota russo della ART Grand Prix è infatti riuscito a centrare la sua terza pole position stagionale alla conclusione di una grande battaglia con il leader del campionato Pierre Gasly. Sirotkin alla fine l'ha spuntata con un crono di 1'22"193 con cui ha staccato di appena 16 millesimi il rivale della Prema.

In realtà poi nella lotta per la pole position ci sono stati anche i due italiani Raffaele Marciello ed Antonio Giovinazzi, che quindi domani andranno a schierare le loro monoposto su una seconda fila tutta tricolore. Entrambi hanno chiuso a meno di due decimi di distanza dal poleman.

Tutta britannica invece la terza fila dello schieramento, nella quale si affiancheranno Oliver Rowland ed un ritrovato Alex Lynn, che sembra aver messo finalmente alle spalle le grandi difficoltà delle ultime uscite con la sua vettura della Dams.

A riprova di quanto sia stata tirata questa sessione di qualifica, continuando a scorrere la classifica nelle posizioni comprese tra la settima e la nona troviamo Norman Nato, Nicholas Latifi e Jordan King, tutti staccati poco più di tre decimi da Sirotkin.

Sono diversi invece i piloti hanno un po' deluso le aspettative e tra questi non si possono non citare Artem Markelov e Mitch Evans, che scatteranno rispettivamente 11esimo e 15esimo. Dopo il quarto tempo delle libere poi forse era lecito attendersi qualcosa in più del 14esimo posto anche da Luca Ghiotto.

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 2 Sergey Sirotkin ART Grand Prix 12 1'22.193     200.338
2 21 Pierre Gasly Prema Powerteam 12 1'22.209 0.016 0.016 200.299
3 9 Raffaele Marciello RUSSIAN TIME 11 1'22.369 0.176 0.160 199.910
4 20 Antonio Giovinazzi Prema Powerteam 14 1'22.384 0.191 0.015 199.873
5 22 Oliver Rowland MP Motorsport 11 1'22.413 0.220 0.029 199.803
6 5 Alex Lynn DAMS 12 1'22.422 0.229 0.009 199.781
7 3 Norman Nato Racing Engineering 12 1'22.489 0.296 0.067 199.619
8 6 Nicholas Latifi DAMS 12 1'22.524 0.331 0.035 199.534
9 4 Jordan King Racing Engineering 12 1'22.548 0.355 0.024 199.476
10 19 Marvin Kirchhofer Carlin 11 1'22.796 0.603 0.248 198.879
11 10 Artem Markelov RUSSIAN TIME 11 1'22.805 0.612 0.009 198.857
12 1 Nobuharu Matsushita ART Grand Prix 11 1'22.812 0.619 0.007 198.840
13 11 Gustav Malja Rapax 15 1'23.065 0.872 0.253 198.235
14 15 Luca Ghiotto Trident 11 1'23.066 0.873 0.001 198.232
15 7 Mitch Evans Campos Racing 12 1'23.398 1.205 0.332 197.443
16 23 Daniel De Jong MP Motorsport 12 1'23.400 1.207 0.002 197.438
17 18 Rene Binder Carlin 13 1'23.465 1.272 0.065 197.285
18 12 Arthur Pic Rapax 12 1'23.469 1.276 0.004 197.275
19 24 Nabil Jeffri Arden International 14 1'23.497 1.304 0.028 197.209
20 25 Jimmy Eriksson Arden International 12 1'23.535 1.342 0.038 197.119
21 8 Sean Gelael Campos Racing 13 1'23.784 1.591 0.249 196.533
22 14 Philo Paz Armand Trident 12 1'24.399 2.206 0.615 195.101

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Evento Hockenheim
Circuito Hockenheim
Piloti Raffaele Marciello , Sergey Sirotkin , Antonio Giovinazzi , Pierre Gasly
Team Prema Powerteam , ART Grand Prix , RUSSIAN TIME
Articolo di tipo Qualifiche