Sergio Sette Camara subito in vetta nelle Libere di Monza

condivisioni
commenti
Sergio Sette Camara subito in vetta nelle Libere di Monza
Di: Marco Di Marco
31 ago 2018, 11:58

Il brasiliano del team Carlin è riuscito ad imporsi nella lista dei tempi in una sessione caratterizzata da asfalto umido all'inizio e dal gran traffico nel finale. Markelov è secondo a 4 centesimi.

Le prove libere andate in scena sul tracciato di Monza hanno espresso dei risultati interlocutori a causa dell'asfalto umido dopo la pioggia caduta in grande quantità al mattino.

I piloti della serie cadetta hanno iniziato la sessione girando su gomme da bagnato, ma ben presto il tracciato si è asciugato consentendo a tutti di poter calzare pneumatici slick.

Ad imporsi al termine del turno è stato Sergio Sette Camara con il crono di 1'33''810. Il brasiliano del team Carlin è stato bravo a trovare spazio nei minuti finali della sessione e non vedersi penalizzato dal traffico che è costato caro a molti altri piloti.

Artem Markelov ha chiuso in seconda posizione con appena 4 centesimi di ritardo, ma il russo ha commesso un errore al termine finendo in testacoda alla prima chicane per poi rimanere bloccato con la propria vettura su un cordolo e costringere i commissari ad intervenire.

Più distanti i crono dei piloti dalla terza posizione in giù. Alexander Albon ha infatti pagato un gap di 4 decimi dalla vetta, ed è stato il primo a non scendere sotto il muro del minuto e trentaquattro, riuscendo a precedere la seconda monoposto del Russian Time affidata a Tadasuke Makino, mentre Luca Ghiotto ed Antonio Fuoco hanno ottenuto il quinto ed il sesto crono di giornata accusando un ritardo dal tempo firmato Sette Camara rispettivamente di 8 e 9 decimi.

Soltanto settimo il leader del campionato George Russell. L'inglese ha ottenuto quale miglior riferimento il crono di 1'34''812 ed ha preceduto di appena 5 millesimi la Trident di Arjun Maini.

Lando Norris ha chiuso la sessione di libere con il nono tempo dopo aver disputato le FP1 con la McLaren salendo sulla vettura di Vandoorne.

Il pilota del team Carlin avrebbe potuto migliorare sensibilmente la propria prestazione, ma il traffico incontrato nei giri veloci a fine turno lo ha notevolmente penalizzato impedendogli di fare meglio di 1'34''828. Dorian Boccolacci ha completato la top ten con un gap di appena 20 millesimi dal crono firmato Norris.

Sessione complessa quella vissuta da Nyck de Vries. Il dominatore della Feature Race di Spa-Francorchamps ha accusato un problema all'acceleratore, entrato in safety mode, ed ha trascorso buona parte del turno fermo ai box non riuscendo ad ottenere un tempo cronometrato.

Cla # Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 18 Sérgio Sette  United Kingdom Carlin 11 1'33.810     222.308
2 1 Russian Federation Artem Markelov  Russian Federation RUSSIAN TIME 13 1'33.858 0.048 0.048 222.195
3 5 Thailand Alexander Albon  France DAMS 13 1'34.287 0.477 0.429 221.184
4 2 Tadasuke Makino  Russian Federation RUSSIAN TIME 11 1'34.646 0.836 0.359 220.345
5 14 Italy Luca Ghiotto  Spain Campos Racing 12 1'34.677 0.867 0.031 220.273
6 21 Italy Antonio Fuoco  Charouz Racing System 11 1'34.793 0.983 0.116 220.003
7 8 United Kingdom George Russell  France ART Grand Prix 11 1'34.812 1.002 0.019 219.959
8 16 India Arjun Maini  Italy Trident 13 1'34.817 1.007 0.005 219.947
9 19 United Kingdom Lando Norris  United Kingdom Carlin 11 1'34.828 1.018 0.011 219.922
10 9 France Dorian Boccolacci  Netherlands MP Motorsport 15 1'34.848 1.038 0.020 219.876
11 7 United Kingdom Jack Aitken  France ART Grand Prix 11 1'34.932 1.122 0.084 219.681
12 10 Switzerland Ralph Boschung  Netherlands MP Motorsport 14 1'34.958 1.148 0.026 219.621
13 20 Switzerland Louis Délétraz  Charouz Racing System 18 1'35.216 1.406 0.258 219.026
14 6 Canada Nicholas Latifi  France DAMS 13 1'35.461 1.651 0.245 218.464
15 15 Israel Roy Nissany  Spain Campos Racing 15 1'35.480 1.670 0.019 218.420
16 3 Indonesia Sean Gelael  Italy Prema Powerteam 12 1'35.568 1.758 0.088 218.219
17 12 Japan Nirei Fukuzumi  United Kingdom Arden International 11 1'35.677 1.867 0.109 217.970
18 11 Maximilian Günther  United Kingdom Arden International 12 1'35.954 2.144 0.277 217.341
19 17 Italy Alessio Lorandi  Italy Trident 12 1'36.559 2.749 0.605 215.979
20 4 Netherlands Nyck De Vries  Italy Prema Powerteam 3
Prossimo articolo FIA F2
Markelov vicino alla Williams per il 2019 e sul futuro tuona: "F1 o smetto!"

Articolo precedente

Markelov vicino alla Williams per il 2019 e sul futuro tuona: "F1 o smetto!"

Prossimo Articolo

Russell conquista la quarta pole stagionale a Monza, Norris è soltanto settimo

Russell conquista la quarta pole stagionale a Monza, Norris è soltanto settimo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Evento Monza
Sotto-evento Venerdì, prove libere
Piloti Sergio Sette Camara
Team Carlin
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Prove libere