Formula 1
07 ago
Evento in corso . . .
MotoGP
06 ago
Evento in corso . . .
WRC
04 set
Prossimo evento tra
27 giorni
18 set
Prossimo evento tra
41 giorni
WSBK
31 lug
Canceled
09 ago
SSP300 Gara 2 in
2 giorni
Formula E
G
ePrix di Berlino III
08 ago
Prossimo evento tra
23 Ore
:
23 Minuti
:
29 Secondi
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
Evento in corso . . .
11 set
Prossimo evento tra
34 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
27 giorni

Sequestrata la vettura di Alesi, Boschung salta Monza

condivisioni
commenti
Sequestrata la vettura di Alesi, Boschung salta Monza
Di:
4 set 2019, 09:51

In seguito all'incidente mortale di Anthoine Hubert, le autorità belga hanno sequestrato la monoposto del francese, visto il suo coinvolgimento nella dinamica. L'unica vettura a disposizione della Trident sarà comunque per lui a Monza, con lo svizzero "in panchina".

A causa dei tragici eventi dello scorso fine settimana a Spa-Francorchamps, con l'incidente che è costato la vita ad Anthoine Hubert nelle prime fasi di Gara 1 della Formula 2, la monoposto di Giuliano Alesi, essendo stata coinvolta è stata sequestrata dalle autorità belga.

Il risultato è che per la tappa di questo fine settimana a Monza, la Trident avrà a disposizione una sola vettura, che sarà utilizzata proprio dal figlio d'arte. Questo significa che Ralph Boschung non potrà scendere in pista sul tracciato brianzolo.

Il pilota elvetico comunque dovrebbe tornare in azione in occasione del penultimo round stagionale, previsto nel weekend del 29 settembre in Russia, a Sochi.

Correa verrà trasferito in Gran Bretagna per proseguire le cure

Articolo precedente

Correa verrà trasferito in Gran Bretagna per proseguire le cure

Prossimo Articolo

F2, Monza: Ghiotto piazza la zampata nelle Libere

F2, Monza: Ghiotto piazza la zampata nelle Libere
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Monza
Location Autodromo Nazionale Monza
Piloti Ralph Boschung , Giuliano Alesi
Team Trident
Autore Matteo Nugnes