O'Ward farà il suo debutto in FIA F2 al Red Bull Ring con il team MP Motorsport

condivisioni
commenti
O'Ward farà il suo debutto in FIA F2 al Red Bull Ring con il team MP Motorsport
Di:
26 giu 2019, 10:05

Il campione in carica della Indy Lights e pilota titolare Carlin in IndyCar sostituirà lo squalificato Mahaveer Raghunathan. Per lui si tratterà dell'esordio in FIA Formula 2.

MP Motorsport cala l'asso in vista del Red Bull Ring mettendo sotto contratto per l'evento della FIA Formula 2 Patricio O'Ward, il quale sostituirà lo squalificato Mahaveer Raghunathan.

Raghunathan è riuscito a perdere 12 punti della patente per aver infranto la Virtual Safety Car nel corso della gara di F2 al Paul Ricard, per questo il team è stato costretto a cercare un altro pilota per sostituire il titolare.

Gli occhi dei vertici di MP Motorsport si sono posati sul campione in carica della Indy Lights. Qualche ora più tardi, il suo nome è comparso nella entry list ufficiale della FIA F2 del Red Bull Ring.

Per O'Ward una bella soddisfazione, perché si tratterà della prima gara ad alto livello che farà in Europa. In precedenza aveva già fatto test con il team Koiranen GP al volante di una monoposto di GP3 e altre gare in formule minori.

Attualmente Pato O'Ward corre per il team Carlin nella IndyCar e nel mese di maggio è entrato a far parte della scuderia dei giovani talenti della Red Bull. Quest'anno diverrà il secondo nuovo pilota a correre in F2 dopo l'approdo di Arjun Maini, che sostituirà Dorian Boccolacci nel team Campos proprio al Red Bull Ring e a Silverstone.

Maini prende il posto di Boccolacci alla Campos per le prossime due gare

Articolo precedente

Maini prende il posto di Boccolacci alla Campos per le prossime due gare

Prossimo Articolo

Novità in casa Trident: al Red Bull Ring debutta in F2 Tveter al posto di Boschung

Novità in casa Trident: al Red Bull Ring debutta in F2 Tveter al posto di Boschung
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Spielberg
Piloti Patricio O'Ward
Team MP Motorsport
Autore Giacomo Rauli