Ottima partenza per Giovinazzi nei test di Barcellona

Alla sua prima volta con il team Prema Racing, il pilota italiano ha segnato il terzo tempo assoluto ed ora è fiducioso in nuove soddisfazioni nel 2016.

Il lancio in GP2 ha avuto successo a Barcellona per Antonio Giovinazzi, dove negli scorsi giorni, dal 9 al 11 marzo, si sono svolti al circuito del Montmelò i primi test collettivi della stagione.

Antonio è stato per la sua prima volta al volante di una monoposto GP2 su un tracciato europeo, dopo l’esordio assoluto lo scorso dicembre, nella sessione di test post-stagionale ad Abu Dhabi. Questa settimana si è perciò aperto un nuovo capitolo nella carriera del 22enne pilota di Martina Franca (TA), che ha concluso la scorsa stagione da Vicecampione Europeo FIA F.3.

Questa occasione è stata anche la prima volta in pista per la nuova formazione della GP2 Series 2016, costituita da Antonio Giovinazzi e dal francese Pierre Gasly, entrambi piloti del Prema Racing. Ancora una volta, la società indonesiana KFC con il suo marchio Jagonya Ayam sosterrà la stagione del giovane pilota italiano.

Scopo di Giovinazzi nella “tre giorni” di Barcellona è stato imparare tutto di una categoria per lui così nuova: obiettivo è stato non solo imparare a governare il motore Mecachrome da 700 cv, ma anche assimilare la gestione di una gara di GP2Nella ricerca della migliore prestazione, Giovinazzi ha parallelamente iniziato ad abituarsi al nuovo ritmo di operazioni come il pit stop, da affrontare in gara.

I tre giorni di test hanno offerto la possibilità di girare sia sul bagnato che sull’asciutto. Il pilota pugliese ha iniziato con cautela nella piovosa prima giornata di test, migliorando di giorno in giorno la sua performance, gestendo i cinque set di pneumatici di Pirelli Prime e i due set di Option, in dotazione a ognuno dei 26 piloti presenti.

Dopo le iniziali sessioni di 3 ore del mattino, durante le sessioni pomeridiane il team si è concentrato in simulazioni di gara. Nella giornata conclusiva Giovinazzi ha fissato la sua migliore prestazione in 1'27"755: terzo miglior tempo assoluto, a 369 millesimi dal migliore prestazione della settimana, realizzata da Pierre Gasly.

Il primo test pre-campionato si è così concluso con pieno successo per Antonio Giovinazzi e per il Prema Racing.

“Sono sicuro che mi potrò godere questa stagione”, ha dichiarato Giovinazzi a fine test.

“La GP2 mi ha dato un pieno di grandi sensazioni in questo primo approccio a Barcellona, insieme ad un'ottima prima esperienza con il mio nuovo team Prema Racing. Non vedevo l'ora di guidare questa monoposto, e avevo ragione. La GP2 è una grande serie, Prema Racing è un team fantastico e la Dallara-Mecachrome è una vettura straordinaria".

"Ho cercato di ottenere una buona prestazione e il terzo giorno sono riuscito a segnare un tempo che mi ha gratificato molto. Ma, prima di tutto, mi ha soddisfatto il positivo approccio al complesso telaio-motore-gomme, in combinazione con il lavoro svolto con i miei ingegneri. Dobbiamo gestire insieme un tipo di gara completamente diverso da quelle abituali in F.3. E sento che siamo sulla buona strada per raccogliere tante soddisfazioni.”

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Piloti Antonio Giovinazzi
Team Prema Powerteam
Articolo di tipo Comunicati stampa