Nyck de Vries centra una pole position pazzesca a Spa-Francorchamps

condivisioni
commenti
Nyck de Vries centra una pole position pazzesca a Spa-Francorchamps
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
24 ago 2018, 15:42

Il pilota del team Prema ha conquistato la prima pole stagionale con un giro perfetto infliggendo distacchi pesanti a tutti i rivali. Russell è secondo, Norris soltanto sesto.

Dopo aver ottenuto il miglior tempo al termine delle libere del mattino, Nyck de Vries è sceso in pista deciso a ripetersi ed ha conquistato una pole position netta.

L'olandese della Prema, dopo aver visto cancellato il primo miglior tempo per aver ecceduto i limiti del tracciato in uscita dall'Eau Rouge, ha dato il meglio nel secondo tentativo e grazie anche alla pista totalmente libera è riuscito a fermare il cronometro sul tempo di 1'56''054.

De Vries ha fatto la differenza nel settore centrale. E' stato l'unico pilota a girare in meno di 51 secondi nel T2 ed ha costruito la pole proprio nel tratto più tortuoso del tracciato.

Alle spalle dell'olandese scatterà George Russell. Il leader del campionato ha pagato un gap importante da de Vries, ben 4 decimi, ma può guardare con soddisfazione al risultato odierno visto come si è piazzato il suo diretto rivale in classifica Lando Norris.

L'inglese del team Carlin è stato ancora una volta poco incisivo nella sessione cronometrata che ha determinato la griglia di partenza ed ha centrato un modesto sesto tempo. Per Norris c'è stata tuttavia anche la beffa di essere rimasto appiedato nei minuti conclusivi quando la sua Dallara si è improvvisamente ammutolita impedendogli di cercare un crono migliore.

Lando, in ogni caso, è stato nuovamente battuto in qualifica dal compagno di team Sergio Sette Camara,bravissimo nel centrare il terzo tempo anche se a mezzo secondo di ritardo da de Vries, mentre Luca Ghiotto ha estratto il massimo potenziale dalla sua Campos ed ha beffato Norris nei minuti finali strappando all'inglese il quarto crono.

Norris aprirà così la terza fila con al suo fianco Alexander Albon. Il pilota del team DAMS non è apparso convincente così come in altre occasioni ed ha fermato il cronometro sul tempo di 1'56''878 accusando un gap dalla pole di ben 8 decimi.

Beffa finale anche per Antonio Fuoco. Il pilota italiano scatterà dall'ottava casella nella Feature Race di domani pomeriggio, ma non ha avuto la possibilità di migliorarsi nei minuti finali dato che la sua vettura ha accusato un problema lasciandolo fermo a bordo pista.

Per Antonio resta comunque la soddisfazione di aver vinto ancora la sfida interna con il compagno di team Deletraz. Lo svizzero, infatti, non è riuscito a fare meglio del nono crono e sabato prenderà il via dalla casella numero 9 alle spalle di Nirei Fukuzimi, mentre Artem Markelov, dopo una sessione di libere non propriamente brillante, ha chiuso la top ten con un ritardo dalla pole di ben un secondo e due decimi.

Sessione complicata per i due rookie Alessio Lorandi e Dorian Boccolacci. I piloti provenienti di recente dalla GP3 Series scatteranno dall'ultima fila.

Cla # Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 4 Netherlands Nyck De Vries  Italy Prema Powerteam 8 1'56.054     217.264
2 8 United Kingdom George Russell  France ART Grand Prix 8 1'56.457 0.403 0.403 216.512
3 18 Sérgio Sette  United Kingdom Carlin 8 1'56.594 0.540 0.137 216.258
4 14 Italy Luca Ghiotto  Spain Campos Racing 9 1'56.611 0.557 0.017 216.226
5 19 United Kingdom Lando Norris  United Kingdom Carlin 7 1'56.723 0.669 0.112 216.019
6 5 Thailand Alexander Albon  France DAMS 10 1'56.878 0.824 0.155 215.732
7 21 Italy Antonio Fuoco  Charouz Racing System 9 1'56.930 0.876 0.052 215.636
8 12 Japan Nirei Fukuzumi  United Kingdom Arden International 10 1'57.169 1.115 0.239 215.196
9 20 Switzerland Louis Délétraz  Charouz Racing System 9 1'57.183 1.129 0.014 215.171
10 1 Russian Federation Artem Markelov  Russian Federation RUSSIAN TIME 9 1'57.266 1.212 0.083 215.018
11 2 Tadasuke Makino  Russian Federation RUSSIAN TIME 9 1'57.394 1.340 0.128 214.784
12 6 Canada Nicholas Latifi  France DAMS 10 1'57.515 1.461 0.121 214.563
13 10 Switzerland Ralph Boschung  Netherlands MP Motorsport 10 1'57.596 1.542 0.081 214.415
14 11 Maximilian Günther  United Kingdom Arden International 8 1'57.635 1.581 0.039 214.344
15 16 India Arjun Maini  Italy Trident 10 1'57.718 1.664 0.083 214.193
16 7 United Kingdom Jack Aitken  France ART Grand Prix 10 1'57.754 1.700 0.036 214.127
17 15 Israel Roy Nissany  Spain Campos Racing 10 1'57.773 1.719 0.019 214.093
18 3 Indonesia Sean Gelael  Italy Prema Powerteam 10 1'57.878 1.824 0.105 213.902
19 17 Italy Alessio Lorandi  Italy Trident 10 1'58.174 2.120 0.296 213.366
20 9 France Dorian Boccolacci  Netherlands MP Motorsport 10 1'58.338 2.284 0.164 213.071
Prossimo articolo FIA F2
De Vries precede di un soffio Sette Camara nelle Libere di Spa-Francorchamps

Articolo precedente

De Vries precede di un soffio Sette Camara nelle Libere di Spa-Francorchamps

Prossimo Articolo

Monologo di Nyck de Vries nella Feature Race di Spa-Francorchamps

Monologo di Nyck de Vries nella Feature Race di Spa-Francorchamps
Carica commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Evento Spa-Francorchamps
Piloti Nyck De Vries
Team Prema Powerteam
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Qualifiche