Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Prove Libere 3 in
08 Ore
:
29 Minuti
:
25 Secondi
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
5 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
12 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
19 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
24 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
26 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
61 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
54 giorni

Nick De Vries conquista la vetta della classifica nelle Libere di Baku

condivisioni
commenti
Nick De Vries conquista la vetta della classifica nelle Libere di Baku
Di:
23 giu 2017, 08:14

L'olandese del team Rapax, dopo la vittoria in Gara 2 a Monaco, ottiene il miglior tempo in una sessione condizionata da numerose interruzioni. King, secondo, precede un Ghiotto subito in palla, mentre Fuoco chiude in quinta piazza.

Le monoposto della Formula 2 sono tornate in pista questa mattina sul tracciato di Baku, interrompendo così la lunga sosta dopo l'appuntamento di Montecarlo. Sul cittadino azero si è svolta una sessione di Libere decisamente frammentata a causa dei numerosi problemi tecnici che hanno costretto i commissari ad intervenire più volte.

Ad ottenere il miglior tempo è stato il vincitore di Gara 2 a Monaco Nick De Vries. L'olandese del team Rapax si è portato in cima alla classifica con il crono di 1'54''187 ottenuto nei minuti conclusivi della sessione precedendo di poco più di un decimo Jordan King.

Decisamente positiva la sessione di Libere di Luca Ghiotto. Il pilota del Russian Time ha mostrato un ottimo feeling con il tracciato di Baku e, nonostante un innocuo dritto in Curva 5 nelle battute finali, è riuscito a fermare il cronometro sul tempo di 1'54''734 pagando un gap di mezzo secondo da De Vries e precedendo di un decimo un sorprendente Sergio Sette Camara.

Analogamente positiva, e finalmente priva di problemi, è stata la sessione vissuta da Antonio Fuoco, bravo ad issarsi sino al quinto posto dopo aver fatto registrare il miglior primo settore di giornata.

Il pilota del team Prema è stato l'ultimo ad abbattere il muro del minuto e cinquantacinque secondi, girando in 1'54''894, ed è riuscito a mettere alle proprie spalle Ralph Boschung, mentre la seconda vettura della scuderia italiana, affidata a Charles Leclerc, ha fatto segnare il settimo crono con un distacco di 9 decimi da De Vries.

Latifi, Nato e Malja hanno completato la top ten, mentre decisamente complessa è stata la giornata vissuta da Sirotkin e Rowland.

Il russo, chiamato a sostituire in ART Gran Prix l'infortunato Alexander Albon, ha accusato subito dei problemi tecnici sulla propria monoposto. Sergey si è visto costretto ad accostare in Curva 19 e la sessione è stata neutralizzata a lungo per rimuovere la vettura.

Una volta che le operazioni sono riprese, Oliver Rowland si è reso protagonista di un errore in Curva 1. L'inglese, infatti, ha perso il controllo della propria DAMS in staccata, finendo in testacoda ed andando a picchiare con il posteriore contro le barriere obbligando, in questo modo, la direzione gara a neutralizzare nuovamente la sessione con la Virtual Safety Car.

 

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 18 netherlands Nick de Vries  italy Rapax 15 1'54.187     189.257
2 15 united_kingdom Jordan King  netherlands MP Motorsport 13 1'54.308 0.121 0.121 189.057
3 5 italy Luca Ghiotto  russia RUSSIAN TIME 12 1'54.734 0.547 0.426 188.355
4 14 brazil Sergio Sette Camara  netherlands MP Motorsport 14 1'54.835 0.648 0.101 188.190
5 2 italy Antonio Fuoco  italy Prema Powerteam 13 1'54.894 0.707 0.059 188.093
6 11 switzerland Ralph Boschung  spain Campos Racing 13 1'55.098 0.911 0.204 187.759
7 1 monaco Charles Leclerc  italy Prema Powerteam 13 1'55.129 0.942 0.031 187.709
8 10 canada Nicholas Latifi  france DAMS 12 1'55.258 1.071 0.129 187.499
9 20 france Norman Nato  united_kingdom Arden International 15 1'55.260 1.073 0.002 187.496
10 4 sweden Gustav Malja  spain Racing Engineering 13 1'55.416 1.229 0.156 187.242
11 6 russia Artem Markelov  russia RUSSIAN TIME 13 1'55.442 1.255 0.026 187.200
12 7 japan Nobuharu Matsushita  france ART Grand Prix 7 1'55.718 1.531 0.276 186.754
13 12 romania Robert Visoiu  spain Campos Racing 13 1'55.771 1.584 0.053 186.668
14 9 united_kingdom Oliver Rowland  france DAMS 6 1'55.893 1.706 0.122 186.472
15 8 russia Sergey Sirotkin  france ART Grand Prix 6 1'56.138 1.951 0.245 186.078
16 21 india Sean Gelael  united_kingdom Arden International 14 1'56.337 2.150 0.199 185.760
17 17 spain Sergio Canamasas  italy Trident 11 1'56.539 2.352 0.202 185.438
18 3 switzerland Louis Délétraz  spain Racing Engineering 14 1'56.570 2.383 0.031 185.389
19 19 venezuela Johnny Cecotto  italy Rapax 14 1'56.636 2.449 0.066 185.284
20 16 malaysia Nabil Jeffri  italy Trident 4 1'58.840 4.653 2.204 181.847

 

Prossimo Articolo
Albon si è fratturato una clavicola allenandosi in bicicletta

Articolo precedente

Albon si è fratturato una clavicola allenandosi in bicicletta

Prossimo Articolo

Cannibale Leclerc, a Baku centra la quarta pole consecutiva!

Cannibale Leclerc, a Baku centra la quarta pole consecutiva!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Baku
Location Baku City Circuit
Piloti Jordan King , Nyck De Vries , Luca Ghiotto
Team Rapax
Autore Marco Di Marco