Nabil Jeffri continua in GP2 nel 2017 e passa alla Trident

condivisioni
commenti
Nabil Jeffri continua in GP2 nel 2017 e passa alla Trident
Redazione
Di: Redazione
08 mar 2017, 14:34

Il pilota malese aveva già effettuato i test di fine 2016 ad Abu Dhabi con la squadra diretta da Giacomo Ricci. Dopo aver raccolto i primi punti lo scorso anno, nel 2017 il target è la top 10.

Nabil Jeffri, Trident
Nabil Jeffri, Trident
Nabil Jeffri, Trident
Nabil Jeffri, Trident
Nabil Jeffri, Trident
Nabil Jeffri, Trident
Nabil Jeffri, Arden International

Un importante tassello del mosaico che raffigura la stagione 2017 del Team Trident nella GP2 Series è stato posto in data odierna. La scuderia milanese ha annunciato l’accordo con il ventitreenne pilota malese Nabil Jeffri.

Il promettente driver di Kuala Lumpur, che ha costruito una buonissima conoscenza tecnica grazie a tre anni di militanza nella Formula 3, sarà per il secondo anno consecutivo tra i protagonisti della GP2 Series, categoria nella quale ha già colto i primi punti nello scorso campionato.

Nabil Jeffri ha potuto prendere conoscenza con lo staff tecnico del Team Trident nel finale della passata stagione, quando ha disputato con l’equipe meneghina una giornata di test collettivi sul tracciato di Yas Marina.

Ora, c’è molta attesa per la prossima presa di contatto, che avverrà sul circuito di Barcellona a partire dal prossimo 13 marzo, quando la serie aprirà ufficialmente i battenti con la prima sessione di test pre-campionato. La carriera in monoposto di Nabil Jeffri è iniziata nel 2010, quando esordì nel campionato di Formula BMW Pacific.

"E’ con grande soddisfazione che annunciamo Nabil Jeffri come nostro primo pilota GP2. Abbiamo avuto modo di collaborare con il promettente pilota di Kuala Lumpur durante i post season test di Abu Dhabi, rimanendo molto impressionati dalla sua capacità di adattamento alla nostra vettura. Nabil si è messo in mostra grazie ad una positiva e costante crescita nei risultati, nonostante abbia provato con noi soltanto durante l’ultimo giorno dei test. Abbiamo iniziato a lavorare insieme al nostro nuovo pilota già da metà gennaio. Siamo altresì convinti che, grazie a tutto il lavoro di preparazione svolto, Nabil sarà competitivo già dai primi test a Barcellona" ha detto il team manager Giacomo Ricci.

"Sono davvero onorato di essere annunciato come primo pilota Trident in GP2! Poter disputare una seconda stagione nella GP2 Series e, per di più, all'interno di un Team con una storia ricca di tante vittorie è per me un sogno. Sono certo che la squadra italiana mi supporterà al massimo durante tutta la stagione. Giacomo è stato gentilissimo e disponibile con me sin dai primi giorni. Adoro lavorare con lui e con ogni singola persona della grande famiglia del Team Trident. Il mio obiettivo è di svolgere un ottimo lavoro con lo staff tecnico e di riuscire a raggiungere la top 10" ha aggiunto Nabil Jeffri.

Prossimo Articolo
La ART Grand Prix conferma la promozione di Albon in GP2

Articolo precedente

La ART Grand Prix conferma la promozione di Albon in GP2

Prossimo Articolo

Il Consiglio Mondiale ufficializza: dal 2017 la GP2 diventa FIA Formula 2

Il Consiglio Mondiale ufficializza: dal 2017 la GP2 diventa FIA Formula 2
Carica commenti

Su questo articolo

Serie FIA F2
Piloti Nabil Jeffri
Team Trident
Autore Redazione