Markelov vicino alla Williams per il 2019 e sul futuro tuona: "F1 o smetto!"

condivisioni
commenti
Markelov vicino alla Williams per il 2019 e sul futuro tuona:
Adam Cooper
Di: Adam Cooper
Co-autore: Erwin Jaeggi
Tradotto da: Matteo Nugnes
29 ago 2018, 14:48

Il pilota di Formula 2 Artem Markelov è stato indicato come vicino ad un posto da titolare alla Williams nel 2019, anche perché il russo ha detto che appenderà il casco al chiodo se non troverà un volante in Formula 1.

Con Lance Stroll che prenderà la strada della Force India, probabilmente prima della fine della stagione, visto che la squadra è stata acquistata da una cordata capitanata da suo padre, la Williams è alla ricerca di finanziatori per il 2019: al momento Markelov ed i suoi supporter della Russian Time sembrano i principali indiziati.

Fondamentalmente, il russo è uno dei pochi piloti che dispongono del budget necessario e della superlicenza, visto che ha raggiunto i 40 punti FIA necessari con il secondo posto nella classifica della Formula 2 dello scorso anno. Quest'anno invece occupa il quinto posto.

Attualmente Markelov fa parte del programma junior della Renault, ma con Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo già confermati per il 2019, sa già che non ci sarà posto per lui nel factory team della Casa francese.

Una delle complicazioni potrebbe trovarsi nel fatto che la Williams ha già in squadra Sergey Sirotkin, che è seguito dalla SMP Racing. Questo potrebbe creare dei conflitti a livello di sponsorizzazioni, anche se avere due piloti russi potrebbe creare delle interessanti sinergie a livello di marketing.

"Penso che ne saprete di più alla fine dell'anno, perché non lo so neanche io al 100%" ha detto Markelov quando gli è stato domandato del suo futuro a Spa. "Ma spero che avrò la possibilità di guidare una monoposto di Formula 1 il prossimo anno".

Quando gli è stato chiesto se ritiene la Williams un'opzione interessante, ha aggiunto: "Sì, spero che mi osserivo e decidano di darmi un'opportunità. Quindi vedremo".

Markelov ha comunque aggiunto che non rimarrà in Formula 2 per un'altra stagione, perché crede di aver corso già troppo in questa categoria.

Ma il colpo di scena è arrivato quando gli è stato chiesto quale potrebbe essere l'alternativa alla Formula 1: "Forse smetterei. Perché no? Formula 1 o ritiro. Sono delle buone dichiarazioni anche per voi da scrivere".

Il posto libero alla Williams però potrebbe interessare anche alla Mercedes, perché potrebbe essere l'unica opzione per piazzare Esteban Ocon se il francese non dovesse accasarsi alla McLaren.

Se Ocon dovesse essere sistemato, quel posto potrebbe comunque fare gola alla Mercedes per trovare un sedile all'attuale leader della Formula 2, il britannico George Russell.

Artem Markelov, RUSSIAN TIME

Artem Markelov, RUSSIAN TIME

Photo by: FIA Formula 2

Prossimo articolo FIA F2
Latifi centra il primo successo stagionale nella Sprint Race di Spa-Francorchamps

Articolo precedente

Latifi centra il primo successo stagionale nella Sprint Race di Spa-Francorchamps

Prossimo Articolo

Sergio Sette Camara subito in vetta nelle Libere di Monza

Sergio Sette Camara subito in vetta nelle Libere di Monza
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1 , FIA F2
Piloti Artem Markelov
Autore Adam Cooper
Tipo di articolo Ultime notizie