Leclerc sfiora il record e centra la pole position a Montecarlo

Terza pole consecutiva per il leader del campionato, ma il risultato è sotto investigazione per un errore in pit lane. Albon è secondo a 12 millesimi. Soffrono gli italiani con Ghiotto ottavo ed Antonio Fuoco solamente quattordicesimo.

Leclerc sfiora il record e centra la pole position a Montecarlo
Oliver Rowland, DAMS
Alexander Albon, ART Grand Prix
Alexander Albon, ART Grand Prix
Alexander Albon, ART Grand Prix
Ralph Boschung, Campos Racing
Ralph Boschung, Campos Racing
Antonio Fuoco, PREMA Powerteam
Sean Gelael, Pertamina Arden
Sergio Sette Camara, MP Motorsport
A one off helmet for Charles Leclerc, PREMA Racing
Nyck De Vries, Rapax
Ralph Boschung, Campos Racing
Sergio Sette Camara, MP Motorsport
Ralph Boschung, Campos Racing

Non accenna a placarsi la furia Leclerc in Formula 2. Il rookie terribile della Prema, dopo aver esordito nella serie con il miglior tempo in Qualifica in Barhain ed a Barcellona, si è infatti ripetuto anche sul tracciato di casa centrando la terza pole position consecutiva.

Leclerc, sceso in pista nel Gruppo A, aveva già fatto capire di aver trovato un buon feeling con l'asfalto cittadino sin dalle Libere del mattino per poi confermarsi nel pomeriggio fermando il cronometro sul tempo di 1'19''309 sfiorando il record del tracciato ottenuto lo scorso anno da Sirotkin.

Per il monegasco, tuttavia, non è ancora il momento di festeggiare dato che è sotto investigazione per aver abbandonato la pit lane dopo aver stallato senza attendere per un minuto.

Se la classifica dovesse restare immutata, alle spalle di Leclerc prenderà il via uno spettacolare Alexander Albon. Il rookie della ART Grand Prix è stato il più rapido tra i piloti scesi in pista nel Gruppo B e solo per 12 millesimi non è riuscito a battere il crono ottenuto dal rivale del team Prema.

La seconda fila si apre con Oliver Rowland in terza posizione, distante due decimi da Leclerc, e Artem Markelov in quarta. Il russo ha dato il massimo nei minuti finali della sessione del Gruppo B pagando tuttavia un ritardo di 326 millesimi dal crono fatto segnare da Albon.

Scatterà dalla quinta casella in griglia Nobuharu Matsushita, ma il giapponese della ART Grand Prix costringerà i suoi meccanici agli straordinari avendo perso il controllo della propria vettura in uscita dalla chicane delle Piscine ed andando ad impattare contro le barriera distruggendo l'anteriore destra.

Sesto tempo e molta delusione per Norman Nato, atteso sul tracciato di Monaco ad un risultato di tutt'altro livello, mentre la quarta fila vedrà scattare dalla settima casella Jordan King e dalla ottava Luca Ghiotto.

L'italiano del Russian Time, facente parte del Gruppo A, ha fatto segnare il tempo di 1'20''089 ma, grazie all'arretramento di tre posizioni con cui è stato sanzionato De Vries al termine di Gara 2 a Barcellona, è riuscito ad avanzare di una casella.

Nicholas Latifi e Sean Gelael completano la top ten. Il canadese, dopo l'errore costato la vittoria in occasione della seconda gara del Montmelò, è stato il primo pilota del Gruppo B a non scendere sotto il muro del minuto e venti secondi, mentre il driver del team Arden ha pagato un gap di 9 decimi dal crono ottenuto da Leclerc.

Ancora in sofferenza Antonio Fuoco. Dopo aver patito il tracciato monegasco in occasione delle Libere, il calabrese della Prema ha faticato anche nel corso delle Qualifiche, segnando il crono di 1'20''593 che lo costringerà a prendere il via di Gara 1 dalla quattordicesima posizione.

Risultati Gruppo A

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 1 monaco Charles Leclerc  italy Prema Powerteam 10 1'19.309     151.473
2 9 united_kingdom Oliver Rowland  france DAMS 9 1'19.541 0.232 0.232 151.031
3 7 japan Nobuharu Matsushita  france ART Grand Prix 10 1'19.922 0.613 0.381 150.311
4 15 united_kingdom Jordan King  netherlands MP Motorsport 10 1'20.058 0.749 0.136 150.056
5 5 italy Luca Ghiotto  russia RUSSIAN TIME 9 1'20.089 0.780 0.031 149.998
6 21 india Sean Gelael  united_kingdom Arden International 11 1'20.272 0.963 0.183 149.656
7 19 venezuela Johnny Cecotto  italy Rapax 11 1'20.413 1.104 0.141 149.393
8 17 spain Sergio Canamasas  italy Trident 11 1'20.415 1.106 0.002 149.390
9 3 switzerland Louis Délétraz  spain Racing Engineering 12 1'21.592 2.283 1.177 147.235
10 11 switzerland Ralph Boschung  spain Campos Racing 10 1'21.664 2.355 0.072 147.105

Risultati Gruppo B

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 8 thailand Alexander Albon  france ART Grand Prix 11 1'19.321     151.450
2 9 united_kingdom Oliver Rowland  france DAMS 9 1'19.541 0.220 0.220 151.031
3 20 france Norman Nato  united_kingdom Arden International 8 1'19.803 0.482 0.262 150.535
4 18 netherlands Nick de Vries  italy Rapax 9 1'19.814 0.493 0.011 150.514
5 10 canada Nicholas Latifi  france DAMS 9 1'20.042 0.721 0.228 150.086
6 21 india Sean Gelael  united_kingdom Arden International 11 1'20.272 0.951 0.230 149.656
7 19 venezuela Johnny Cecotto  italy Rapax 11 1'20.413 1.092 0.141 149.393
8 17 spain Sergio Canamasas  italy Trident 11 1'20.415 1.094 0.002 149.390
9 16 malaysia Nabil Jeffri  italy Trident 11 1'21.239 1.918 0.824 147.874
10 14 brazil Sergio Sette Camara  netherlands MP Motorsport 11 1'21.271 1.950 0.032 147.816
condivisioni
commenti
Leclerc debutta a Montecarlo con il miglior tempo nelle Libere

Articolo precedente

Leclerc debutta a Montecarlo con il miglior tempo nelle Libere

Prossimo Articolo

Nick De Vries penalizzato di ulteriori tre posizioni in griglia a Monaco

Nick De Vries penalizzato di ulteriori tre posizioni in griglia a Monaco
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie FIA F2
Evento Monaco
Location Montecarlo
Piloti Oliver Rowland , Charles Leclerc , Alexander Albon
Team Prema Powerteam
Autore Marco Di Marco