Leclerc forza 7. Anche in Ungheria è pole position!

condivisioni
commenti
Leclerc forza 7. Anche in Ungheria è pole position!
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
28 lug 2017, 15:42

Il monegasco della Prema si impone anche all'Hungaroring ed ottiene la settima pole di fila. Rowland è secondo a 4 decimi mentre Markelov, terzo, paga mezzo secondo. Fuoco si riscatta ed è quinto. Male Ghiotto solamente 13°

Charles Leclerc non smette di stupire. Il rookie della Prema è ormai l'assoluto protagonista di questa stagione di Formula 2 e la sua settima pole consecutiva su altrettanti appuntamenti ha semplicemente confermato questa realtà.

Leclerc è stato come sempre chirurgico in pista, fermando il cronometro sul tempo di 1'26''268, nonostante un feeling non proprio ideale con la sua vettura, e mettendo in tasca gli ennesimi quattro punti.

Impressionante il distacco inflitto a tutti i rivali. Oliver Rowland, dopo le Libere, si è confermato in seconda posizione, ma se al mattino il gap era pari a 70 millesimi, al pomeriggio ha accusato un ritardo di ben 4 decimi dal monegasaco, mentre Markelov, attualmente diretto inseguitore di Leclerc in classifica, ha pagato 538 millesimi di ritardo.

Jordan King ha sfruttato la propria esperienza per cogliere il quarto tempo a soli 43 millesimi dal russo, mentre Antonio Fuoco, dopo il disastroso weekend di Silverstone, si è decisamente riscattato ottenendo il quinto riferimento cronometrico in 1'26''885.

Fuoco è riuscito a mettere alle proprie spalle un vero animale da qualifica come Norman Nato, ma il francese della Arden, nonostante la propria pluriennale esperienza nella serie, ha pagato ben 7 decimi netti di distacco da Leclerc.

Nicholas Latifi aprirà la quarta fila, ma si è visto costretto al settimo tempo per soli 5 millesimi di ritardo da Nato, mentre alle sue spalle scatterà un Nick De Vries bravo a riscattarsi dopo l'incidente che lo ha visto protagonista questa mattina ma primo tra i piloti a non abbattere il muro del minuto e ventisette.

Buona la prova del team Rapax che riesce a piazzare entrambe le vetture in top ten grazie al decimo crono di Canamasas, mentre il team ART Grand Prix vede Matsushita quale miglior esponente con il nono tempo.

Da applausi la performance del rookie Santino Ferrucci. L'americano, chiamato dal team Trident per completare la stagione, è riuscito ad ottenere un ottimo undicesimo tempo con il crono di 1'27''139 togliendosi lo sfizio di mettere alle proprie spalle un pilota di maggiore esperienza come Albon.

Da dimenticare la sessione odierna per Luca Ghiotto. Il pilota del Russian Time, apparso in difficoltà sin dalle Libere, non è riuscito a trovare un assetto ideale per la propria vettura e domani sarà costretto all'ennesima gara in rimonta, questa volta scattando dalla tredicesima casella.

Cla#PilotaTeamGiriTempoGapDistaccoMph
1 1 monaco Charles Leclerc  italy Prema Powerteam 9 1'26.268     182.820
2 9 united_kingdom Oliver Rowland  france DAMS 9 1'26.731 0.463 0.463 181.845
3 6 russia Artem Markelov  russia RUSSIAN TIME 11 1'26.806 0.538 0.075 181.687
4 15 united_kingdom Jordan King  netherlands MP Motorsport 9 1'26.849 0.581 0.043 181.597
5 2 italy Antonio Fuoco  italy Prema Powerteam 11 1'26.885 0.617 0.036 181.522
6 20 france Norman Nato  united_kingdom Arden International 12 1'26.968 0.700 0.083 181.349
7 10 canada Nicholas Latifi  france DAMS 11 1'26.973 0.705 0.005 181.339
8 18 netherlands Nick de Vries  italy Rapax 12 1'27.026 0.758 0.053 181.228
9 7 japan Nobuharu Matsushita  france ART Grand Prix 11 1'27.103 0.835 0.077 181.068
10 19 spain Sergio Canamasas  italy Rapax 12 1'27.129 0.861 0.026 181.014
11 17 united_states Santino Ferrucci  italy Trident 12 1'27.139 0.871 0.010 180.993
12 8 thailand Alexander Albon  france ART Grand Prix 11 1'27.221 0.953 0.082 180.823
13 5 italy Luca Ghiotto  russia RUSSIAN TIME 12 1'27.238 0.970 0.017 180.788
14 12 romania Robert Visoiu  spain Campos Racing 12 1'27.301 1.033 0.063 180.657
15 11 switzerland Ralph Boschung  spain Campos Racing 9 1'27.339 1.071 0.038 180.579
16 14 brazil Sergio Sette Camara  netherlands MP Motorsport 12 1'27.492 1.224 0.153 180.263
17 3 switzerland Louis Délétraz  spain Racing Engineering 12 1'27.582 1.314 0.090 180.078
18 4 sweden Gustav Malja  spain Racing Engineering 11 1'27.804 1.536 0.222 179.622
19 16 malaysia Nabil Jeffri  italy Trident 11 1'28.248 1.980 0.444 178.719
20 21 india Sean Gelael  united_kingdom Arden International 2 1'46.783 20.515 18.535 147.697

 

Prossimo articolo FIA F2