Le qualifiche della GP2 slittano per un problema ai cordoli

Charlie Whiting e gli uomini della FIA sono scesi in pista per un'ispezione legata ad alcuni danni rilevati sulle gomme delle Formula 1 dopo la FP1. La sessione è stata posticipata a dopo la FP2 del GP d'Europa.

La sessione di prove ufficiali della tappa di Baku della GP2 è stata interrotta dopo appena uno dei 30 minuti in programma, perché la FIA ha richiesto un'ispezione della pista.

Sulla scia di alcuni danni rilevati sulle gomme delle monoposto di Formula 1 dopo la prima sessione di prove libere, il direttore di gara Charlie Whiting ha voluto effettuare un'analisi più attenta dei cordoli della pista.

A causare questi problemi potrebbero essere stati alcuni spazi vuoti all'interno dei cordoli, che sui cittadini sono solamente temporanei ed imbullonati. Questi erano stati fissati male e non solo si erano creati degli spostamenti, ma alcuni perni erano diventati esposti e quindi pericolosi.

Con i commissari impegnati nelle riparazioni dei cordoli è stato deciso di non riprendere la sessione e di posticiparla dopo al secondo turno di libere della Formula 1.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati FIA F2
Evento Baku
Circuito Streets of Baku
Articolo di tipo Ultime notizie